Ducati, assalto alla concorrenza: grandi novità a Brno

Andrea Dovizioso (©Getty Images)

La leadership mondiale di Andrea Dovizioso è durata una sola e lunga notte, fino al GP del Sachsenring, che ha incoronato Marquez re dell’estate. L’ottavo posto in Germania ha fatto tornare le nuvole sul box Ducati, ma il forlivese è a soli sei punti dal nuovo leader. Basta poco per lottare costantemente al vertice e dopo la lunga pausa potrebbero arrivare le attese novità.

Ducati sta già progettando il prossimo attacco alla concorrenza. Al Gran Premio della Repubblica Ceca i tecnici di Borgo Panigale promettono importanti aggiornamenti. “Abbiamo qualcosa in riserva a Brno, lavoriamo molto duramente”, ha detto il team manager Davide Tardozzi a ‘Motorsport-total.com’. “Avremo un nuovo pannello in cui useremo un assetto completamente diverso, ma ci riserviamo le altre cose per noi …”.

Gigi Dall’Igna & Co. sono al lavoro dietro le quinte dopo l’addio alle alette aerodinamiche. Dopo la pausa estiva tireranno fuori il coniglio dal cilindro magico. Prevedibile un nuovo telaio per la Desmosedici GP17 e soluzioni aerodinamiche innovative che dovranno consentire al Dovi di lottare costantemente per il podio. A Jorge Lorenzo dovrebbero servire a trovare il giusto feeling in tempi più celeri e togliersi qualche soddisfazione prima del termine del Motomondiale. “Siamo in attesa di qualcosa di nuovo per la moto”, ha dichiarato il maiorchino dopo il Sachsenring. E’ la conferma che qualcosa bolle in pentola al box Ducati!

Luigi Ciamburro