Cosworth e Aston Martin presto in F1?

Aston Martin logo (©Getty Images)

Da 2021 la F1 potrebbe avere due nuovi nomi sulla lista: quelli di Aston Martin e Cosworth. I due marchi britannici hanno presenziato assieme a Magneti Marelli e Zytek al meeting di inizio settimana organizzato dalla FIA per discutere di quello che sarà il futuro a livello di motori nella massima serie. Un incontro che ha succeduto quello di marzo dove tra i protagonisti impegnati figurava anche il Gruppo Volkswagen.

L’obiettivo di tutte queste riunioni sarebbe quello di studiare una tecnologia attraente e avanguardista per i costruttori in modo da garantire qualche ingresso interessante dopo anni di latitanza o di partenze e pochi ritorni, che possa magari coinvolgere prestigiosi brand che già danno battaglia nell’endurance. Ad oggi tra le proposte avanzate la più accreditata sembra essere quella dell’adozione di un propulosre V6 1,6 litri con 2 turbo e 1 KERS.

“Questa potrebbe essere un’idea ragionevole”. Ha affermato Cyril Abiteboul della Renault, parlando ad Auto Motor und Sport. “Per quanto ci riguarda siamo aperti a qualsiasi innovazione purché non tolga i piccoli dalla lotta per vittoria altrimenti sarebbe un danno per i produttori. Giusto infatti, che il motopropulsore faccia la differenza, tuttavia deve rappresentare qualcosa di positivo per lo sport. Ad esempio, siamo d’accordo con la conversione all’elettrico, però bisognerebbe trovare un equilibrio tra peso e potenza. Per questo abbiamo finora escluso le quattro ruote motrici che andrebbero ad incidere sulla pesantezza. Benissimo l’ibrido ma non va dimenticata l’efficienza”. Ha quindi sottolineato.

E proprio in linea con il pensiero del manager francese tutti i big intervenuti avrebbero espresso la volontà di virare verso unità di F1 più leggere, semplici, rumorose, dotate di almeno 1000 cv e soprattutto meno costose. Secondo quanto stabilito lunedì la prossima riunione del Gotha del motorsport dovrebbe tenersi dopo le vacanze estive, o comunque poco prima del convegno del Consiglio Mondiale previsto per il 21 settembre.