F1, Toto Wolff: “Vettel-FIA? Capitolo chiuso”

Toto Wolff (©Getty Images)

Dopo la decisione FIA di non prendere ulteriori provvedimenti contro Sebastian Vettel, finalmente Mercedes esprime la sua pubblica opinione. A parlare è il boss Toto Wolff che considera chiuso il capito GP di Baku e guarda al Mondiale ancora tutto da giocare. “Abbiamo bisogno di concentrarci sulle proprie debolezze”.

Ogni stagione di Formula 1 è stata rappresentata da un epico duello tra due piloti. L’anno scorso era la volta di Rosberg contro Hamilton, adesso il big match è tra Vettel e Hamilton. “Ogni grande stagione di Formula 1 è caratterizzata da una grande rivalità. Quest’anno sembra essere la battaglia tra Ferrari e Mercedes e Lewis e Sebastian. E’ stato in silenzio finora, ma era solo una questione di tempo, prima che la rivalità diventasse più controversa. A Baku abbiamo visto il risultato di questa tensione”.

Ma la scuderia iridata mette in archivio l’episodio e guarda avanti. “Questo capitolo è ormai chiuso – ha dichiarato Toto Wolff -. L’udienza di lunedi è stata tra la FIA e Sebastian ed è arrivata alla conclusione che tutti abbiamo visto. Il nostro obiettivo principale è concentrarci sulle nostre debolezze. C’è grande rispetto tra Mercedes e Ferrari, due leggendari marchi motoristici. Non solo a causa della sfida in pista, ma anche perché condividono un obiettivo comune: vogliamo vedere prosperare la F1. I nuovi proprietari non potevano sperare in un inizio migliore nella nuova era di questo epico duello tra Mercedes e Ferrari”.

I vertici Mercedes preferiscono concentrarsi sulla gestione delle nuove gomme, dove la Ferrari sembrava essere un passo avanti fino a due settimane fa. Il gap potrebbe essersi assottigliato, sarà la gara in Austria ad analizzare lo stato di salute tecnico. “Fortunatamente lo Spielberg è un buon posto per la Mercedes. Ma non dobbiamo contare sulla nostra esperienza su questo circuito perché le regole sono nuove di zecca – ha sottolineato Toto Wolff -. Venerdì mattina iniziamo tutto da capo e il nostro obiettivo è quello di fare bene nella prima sessione di prove. In una stagione così altamente competitiva vogliamo essere vincenti se vogliamo essere in alto alla fine dell’anno”.