Ecco cosa ha regalato Raikkonen a Vettel

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Scagionato dalla FIA a proposito degli ormai noti fatti di Baku e dell’incidente avuto con Hamilton sotto Safety Car Sebastian Vettel ha festeggiato questo lunedì il suo 30esimo compleanno.

Ovviamente per fini commerciali essendo a marchio UPS, è apparso in rete un simpatico video che vede Kimi Raikkonen intento a preparare per il suo compagno di squadra un regalo quanto mai originale ma in linea con il proprio personaggio. Quello dell’uomo di ghiaccio. Un dono alla fine molto apprezzato da Sebastian, salvo dover subito trovare subito una soluzione per non disperderlo appena ricevuto.

Intanto, presente al Festival di Goodwood, dove si è esibito al volante di una Mercedes, il campione del mondo in carica di F1 Nico Rosberg si è espresso sul chiacchierato episodio azero. “Sono tedesco, per cui devo essere prudente nelle affermazione. Ad ogni modo la colpa è di Seb. Niente da discutere”. Le sue parole riportate da F1i.com. “Penso di essere il pilota che meglio conosce Lewis avendolo sifdato per la maggior parte della mia carriera e posso dunque assicurare che non c’è stata alcuna volontarietà di danneggiare l’avversario nella sua frenata”.

Ferrari denunciata da un ex?

Mentre la Rossa è sotto la lente d’ingrandimento per il presunto utilizzo di olio bruciato per aumentare le performance del motore, un pettegolezzo si aggira per il paddock. Secondo il boss Red Bull Christian Horner, sarebbe stato un ex dipendente di Maranello (probabilmente l’ex direttore tecnico James Allison), a fare la spia contro la Scuderia, forse per ripicca per il trattamento subito nel 2016 quando per dissapori con il Presidente Marchionne e in seguito alla morte prematura della moglie era stato prontamente messo alla porta. “C’è qualcuno che ora lavora per il team grigio, proveniente da quello rosso, che sapeva bene dove bisognava guardare”. Il commento sibilinno del manager inglese al quotidiano Osterreich.

Chiara Rainis