MotoGP Sachsenring, Dovizioso: “Soddisfatto, ci siamo confermati veloci”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Andrea Dovizioso ha avuto una giornata tutto sommato positiva al Sachsenring. Primo in FP1 sull’asciutto e settimo in FP2 sul bagnato. Nel pomeriggio il forlivese ha lavorato molto in ottica gara, dato che potrebbe piovere. E anche domani quasi sicuramente ci sarà pioggia.

Il leader del campionato MotoGP 2017 sembra abbastanza competitivo. La pista solitamente non è ideale per Ducati, però con l’asfalto nuovo e i miglioramenti della Desmosedici quest’anno la situazione può mutare. Ovviamente domani sarà importante lavorare bene in FP3 e FP4 per poi arrivare pronti in Qualifica. Il Dovi sarà direttamente in Q2 e dovrà cercare di stare nelle prime due file. Partire davanti è fondamentale, soprattutto se dovesse esserci gara bagnata.

MotoGP Sachsenring, Dovizioso ottimista

Andrea Dovizioso si è così espresso al termine della giornata: “Sono molto soddisfatto delle prime prove libere. Abbiamo confermato la nostra velocità in condizioni di asciutto e sono molto soddisfatto”. Bene su pista asciutta, ma su quella bagnata meno: “Sul bagnato abbiamo avuto problemi come ad Assen. La particolarità è che non ci sono le stesse preoccupazioni che avevamo nei Paesi Bassi. Ad Assen abbiamo avuto problemi con il grip posteriore, qui in Germania ci preoccupa l’anteriore. Abbiamo fatto una modifica, non avevo feeling e poi ce l’ho fatta dopo un po’ di giri. Comunque bisogna lavorare”.

Il pilota Ducati ha approfondito il discorso riguardante il nuovo asfalto del Sachsenring: “E’ sempre bello per i piloti correre su una pista riasfaltata. Questa è piuttosto piatta e si possono provare diverse linee, senza la necessità di prendere in considerazione eventuali urti. Il grip soprattutto sul bagnato è molto buono. Si gira forte. Abbiamo girato molto per capire quanto in fretta si asciuga l’asfalto nuovo. Si asciuga molto in fretta, come l’anno scorso”.