Kimi Raikkonen: “Proverò a guadagnare allo start”

Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Apparsa meno brillante del solito il venerdì, non fosse per il passo gara, la Ferrari si è rifatta sabato. In quel dell’Azerbaijan anche se nulla ha potuto in qualifica contro una Mercedes decisamente in forma, la Rossa è infatti riuscita a scalzare la Red Bull, in palla con Verstappen ma al momento che contava poco incisiva.

“Ho accusato ancora noie con le gomme”. Si è lamentato Kimi Raikkonen, 2° nella terza sessione di libere e poi 3°. Purtroppo quando non si riescono a far funzionare bene ci si sente sempre al limite. L’ultimo giro a disposizione nel Q3 è stato comunque buono e mi ha consentito di tirare fuori il massimo. Nel complesso l’auto si è comportata bene, vedremo domani come andrà la gestione degli pneumatici”. Quindi parlando della partenza, momento chiave di ogni corsa Iceman ha considerato: “Penso sarà ok. Scatterò dalla parte pulita, dunque proverò ad avvantaggiarmi. Questo è un tracciato insidioso, ma cercherò di raccogliere il più possibile”.

Qualche problema per Vettel

Ovviamente meno sorridente si è mostrato Sebastian Vettel, al mattino bloccato negli ultimi minuti del turno da unna perdita idraulica che l’ha costretto a sostituire il motore.

“Non amo trovare scuse, ma la mia giornata è stata caratterizzata da alcune problematiche che fortunatamente il team ha risolto in pausa pranzo”. Il racconto del tedesco, dodicesimo e quarto. “Con le coperture tutto bene. Il grip si è rivelato ottimale anche nell’ultimo giro a disposizione, soltanto che io non sono stato impeccabile anche se sinceramente penso che più di così non potessi fare. Per la corsa dovremo individuare la giusta finestra di operatività delle due mescole, mentre il divario sulla Mercedes non mi preoccupa considerato quanto è sempre forte in qualifica”.

“A mio avviso assisteremo a tanti duelli ravvicinati. Certo 4° non è il top, ma sono contento lo stesso del passo dimostrato. Non sempre si riesce a fare tutto perfetto”. La considerazione conclusiva di Seb.

Chiara Rainis