Formula 1 Azerbaijan, Qualifiche: tempi e classifica finale

Lewis Hamilton, Mercedes (©Getty images)

Motori accesi in Azerbaijan per l’attesa sessione di qualifiche. Nel paddock, intanto, fermento e movimento come non si vede molto spesso. Hanno fatto capolino anche i Black Eyed Peas

Q1 – Si parte! Tutti dentro Raikkonen detta il passo ma viene subito superato da Hulkenberg, poi da sa e di nuovo Raikkonen. A 12′ dal termine lungo alla curva 2 di Sainz.

Quando mancano 8′ è invece Hamilton a comandare su Verstappen, poi Ocon e Vettel. Iceman settimo. Alonso urla alla radio. Il motore Honda non riesce a tirare fuori i cavalli che vorrebbe. Brivido per Grosjean e per Massa, in retromarcia in una via di fuga. Bandiera a scacchi! Hamilton, Verstappen e Raikkonen i primi tre, quindi Ricciardo e Vettel, rallentato al mattino da un perdita idraulica.

Eliminati: Fernando Alonso (McLaren), Romain Grosjean (Haas), Marcus Ericsson (Sauber), Stoffel Vandoorne (McLaren) e Jolyon Palmer (Renault), neppure partito causa l’incendio sulla sua RS17 nelle libere 3 che costringeranno il team a sostituire il motore.

Q2 – Di nuovo tutti sul tracciato. Prime a farsi vedere le Mercedes ed infatti sono Bottas ed Hamilton a dettare il passo, poi scalzate da Raikkonen a precedere Verstappen e Ricciardo. Quando mancano 9′ Vettel ancora lontano, mentre le Frecce d’Argento tornano a comandare. Rischio per Massa e per Verstappen, entrambi scampati per un soffio al muro. Quando mancano 5′ Vettel è ottavo e ora scatta la bagarre per aggiudicarsi la top 10. a 2′ Verstappen si infila in seconda piazza. Bandiera a scacchi! Hamilton davanti, poi Vettel che ha beffato sull’ultimo l’olandese della Red Bull, Bottas, Raikkonen e Ricciardo. Da segnalare il settimo posto di Lance Stroll.

Eliminati: Daniil Kvyat (Toro Rosso), Carlos Sainz (Toro rosso) , Kevin Magnussen (Haas), Nico Hulkenberg (Renault) e Pascal Wehrlein (Sauber)

Q3 – Pronti via con la terza fase! Hamilton, Bottas, Vettel, Raikkonen, i primi quattro a chiusura del primo giro. Quando mancano poco più di 6′ a comandare è Valtteri su Hamilton e Verstappen. L’inglese della Mercedes è stato protagonista di una frenata al limite, mentre Vettel è finito in testacoda.
Colpo di scena! Bandiera rossa! La RB13 di Ricciardo ferma in pista dopo aver toccato il muretto con il posteriore.

Dopo la pausa per rimuovere la Red Bull si riprende per 3′ di fuoco. Mercedes subito in azione. Bandiera a scacchi!Pole di Lewis Hamilton davanti al compagno di box Valtteri Bottas e in volata a Kimi Raikkonen. Quarto Vettel poi Verstappen, Perez, Ocon, Stroll, Massa e Ricciardo.

Chiara Rainis