Jorge Lorenzo: “Al Montmelò Dovizioso mi ha aiutato”

Jorge Lorenzo (Getty Images)

La situazione in Ducati per Jorge Lorenzo è davvero particolare. Dopo la gara al Montmelò, infatti, nonostante ha portato a casa un 4° posto con una splendida rimonta nel finale non può ritenersi pienamente soddisfatto. Il suo compagno di squadra, Andrea Dovizioso, infatti, ha messo insieme addirittura due vittorie consecutive e tutto ciò stona decisamente con i problemi che invece sta vivendo l’ex Yamaha in Ducati.

Come riportato da “Speedweek”, Jorge Lorenzo ha così dichiarato in merito all’ultimo weekend: “A Barcellona alla fine ho raggiunto un buon risultato, tuttavia a metà gara ero molto preoccupato, ho pensato di restare indietro. Alla fine sono stato in grado di usare il pneumatico anteriore un po’ di più rispetto agli avversari. Al Montmelò penso che Dovizioso mi ha aiutato con la lotta con Pedrosa e Marquez”.

Lorenzo pensa che ad Assen la Ducati si trovi bene

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Ho raggiunto il mio secondo miglior piazzamento. In qualifica sono stato il primo ad ottenere la prima fila con la Ducati e ho anche guidato in testa per 5 giri e sono riuscito anche a ridurre il gap finale con il vincitore. Ogni volta che qualcosa di nuovo accade significa che stiamo facendo progressi. Questo è quello che voglio, così in futuro saremo più veloci”.

Infine, Jorge Lorenzo ha concluso affermando: “La squadra mia ha già detto che su questa pista la moto va molto bene. Iannone è stato molto veloce sull’asciutto. Anche sul bagnato la Ducati funziona molto bene. Sono molto curioso di vedere se siamo in grado di dimostrare su questa pista i progressi fatti”.

Insomma Jorge Lorenzo nonostante tutto sembra molto fiducioso per il futuro e spera di poter, passo dopo passo, raggiungere il livello toccato da Andrea Dovizioso in queste ultime due gare portando magari a casa la tanto agognata vittoria.

Antonio Russo