Superbike, Chaz Davies già scherza dall’ospedale (FOTO)

Chaz Davies (Instagram)

Lo spavento è stato enorme per Chaz Davies ieri in Gara 1. Il pilota britannico era in testa durante il Gran Premio di Misano quando all’ultima curva dell’ultimo giro è scivolato, per sua sfortuna però l’accorrente Jonathan Rea non è riuscito a scansarlo e lo ha beccato in pieno con la moto sulla schiena. Dagli spalti si è immediatamente levato un urlo misto di sorpresa e paura. Davies si è rialzato immediatamente per riprendere la moto, ma dopo poco si è accasciato ancora una volta a terra.

Subito si è temuto il peggio, il pilota Ducati è stato subito portato all’ospedale di Rimini per i controlli del caso. La prima diagnosi ha riscontrato problemi alla schiena e difficoltà respiratorie per Chaz Davies. Dopo gli esami più approfonditi è emersa una frattura scomposta del processo trasverso della vertebra L3, oltre ad una contusione al pollice sinistro. Fortunatamente è stata scongiurata la lesione midollare e altre lesioni interne.

Il mondiale è compromesso

Fortunatamente Rea ha colpito Chaz Davies sulla schiena, probabilmente nel punto dove si trova la gobba. Riguardando le immagini sembra davvero incredibile che Davies sia qui ancora con noi. La Kawasaki del pilota britannico ha letteralmente preso il volo sulla Ducati di Davies.

Molto scosso a fine gara ieri Rea, che si è anche fermato nel giro di rientro per controllare come stava il suo rivale. Per quanto riguarda il discorso mondiale, la situazione, dopo questo weekend, è diventata davvero tragica per la Ducati e per Chaz Davies. Il mondiale ormai è già nelle mani di Rea.

In ogni caso, fortunatamente, Chaz Davies sembra avere già un pizzico di buon umore. Si è infatti immortalato in una piccola clip in una storia su Instagram in cui scherza augurando buonanotte a tutti dal suo letto di ospedale. La speranza è di rivederlo presto in pista.

Antonio Russo