SBK Misano, frattura vertebrale per Chaz Davies: niente Gara2

Chaz Davies
Chaz Davies (©Getty Images)

Finale shock nel Gran Premio di Misano valido per il campionato mondiale Superbike 2017. Tante cadute, una in particolare però ha fatto preoccupare molto. Si è temuto per un attimo il peggio, poi per fortuna un sospiro di sollievo.

Stiamo parlando di Chaz Davies. All’ultimo giro di Gara1 mentre era in testa è scivolato ed è stato investito da Jonathan Rea. Il pilota Kawasaki non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto, essendo attaccato a lui e in bagarre. Gli è praticamente salito sopra colpendolo sulla schiena con la propria Kawasaki. E’ caduto pure lui, ma poi è riuscito a risalire in moto e chiudere la corsa 3°. Il collega gallese in un primo momento si era alzato per provare a riprendere la sua Ducati, però poi il dolore lo ha fatto cedere.

Davies è stato subito soccorso dal personale medico presente vicino alla pista. Si è subito parlato di trauma toracico e difficoltà respiratorie, infatti sotto osservazione c’è anche un polmone. Dopo i primi esami presso il centro medico del circuito di Misano, è stato trasportato presso l’ospedale di Rimini per risonanza magnetica e tutti i controlli necessari.

La TAC ha evidenziato una frattura scomposta del processo trasverso della vertebra L3 (la terza vertebra lombare). Inoltre c’è pure una contusione al pollice della mano sinistra. Il rider gallese della Ducati salterà Gara2 e dovrà riposare per recuperare da questo infortunio. Dovrebbe farcela a recuperare per l’appuntamento SBK di Laguna Seca (7-9 luglio), negli Stati Uniti. Facciamo i nostri migliori auguri a Chaz per una pronta guarigione.

 

Matteo Bellan