MotoGP Ducati, Dall’Igna: “Dovizioso può vincere il titolo”

Gigi Dall'Igna
Gigi Dall’Igna (©Getty Images)

La Ducati sta vivendo un momento molto positivo. Andrea Dovizioso è reduce da due vittorie consecutive ed è a soli 7 punti da Maverick Vinales in classifica. La stagione sta prendendo la piega giusta dopo un avvio con alti e bassi.

Ovviamente servirà essere costanti, perché il campionato MotoGP è lungo. Troppo presto per esultare adesso. Però a Borgo Panigale hanno la sensazione di aver intrapreso la strada corretta. Sicuramente Dovizioso, che conosce meglio la moto, sta avendo meno problemi di Jorge Lorenzo. Il maiorchino a Montmelò è arrivato quarto, cogliendo il secondo miglior risultato da quando veste la tuta rossa. Passi in avanti anche per lui, ma il compagno in questo momento è davanti.

Gigi Dall’Igna su Ducati, Dovizioso e Lorenzo

Gigi Dall’Igna è la mente del progetto Ducati, ripartito qualche anno fa dopo stagioni negative. L’ingegnere veneto ha fatto un lavoro straordinario e i risultati si sono visti. Proprio lui è stato intervistato dal Corriere dello Sport e ha così risposto sul fatto che Andrea Dovizioso possa vincere il titolo: «Partiamo dal presupposto che Dovizioso abbia già vinto un Mondiale. E’ un campione di per sé e ha tante qualità, alcune fuori dal comune rispetto ad altri piloti. Prendiamo a esempio gli ultimi due GP: è stato un vero ragioniere. Ha gestito le ultime due gare da manuale. Per me ha tutte le caratteristiche per lottare per il titolo. Vincerlo però dipende da tante cose».

L’ex direttore tecnico e sportivo Aprilia ha fiducia nel forlivese. Però crede anche in Jorge Lorenzo, adesso più indietro del compagno ma pur sempre un cinque volte campione del mondo: «Naturalmente è sempre un problema quando un pilota va più forte di un altro, ma “Giorgio” è un campione. Cercherà di reagire e noi con lui per aiutarlo a raggiungere gli stessi risultati di Andrea. Tutto ciò fa parte del gioco. Io poi sono molto ottimista, Lorenzo sta capendo sempre di più come guidare la nostra moto e noi stiamo comprendendo cosa gli serve, quindi farà risultati migliori».

Infine Dall’Igna sul fatto che la Ducati possa essere da titolo e vincere il Mondiale MotoGP ha risposto senza sbilanciarsi: «Io preferisco tenere i piedi per terra e non cambiare il modo di pensare. Il nostro prossimo obiettivo è il GP d’Olanda».

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)