MotoGP, Maverick Vinales: “Nella FP2 non abbiamo capito niente”

Maverick Vinales
Maverick Vinales (©Getty Images)

Non è stato un venerdì da ricordare per Maverick Vinales. Nella prima giornata di prove libere sul circuito di Montmelò è più in difficoltà di quanto ci si potesse attendere. Se al mattino la FP1 l’aveva visto concludere al 6° posto, invece al pomeriggio nella FP2 è finito persino 17°.

Il leader del campionato mondiale MotoGP 2017 ha avuto problemi con le gomme Michelin. Nello specifico con il pneumatico medio anteriore, che rispetto a quello soft ha molto meno grip. Il 22enne di Figueres ha avuto molte difficoltà con la sua Yamaha. Si sapeva che a livello di aderenza la pista catalana non fosse il massimo, però la situazione è veramente complicata con la copertura di tipo medio.

Lo stesso Vinales, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha confermato i problemi emersi: “Non so cosa dire. Stamattina la moto andava abbastanza bene, mi trovavo bene e avevo abbastanza grip con la gomma soft. Ma nel pomeriggio con quella media era praticamente impossibile non cadere. Era qualcosa di incredibile. Poi abbiamo provato a lavorare un po’, ma è difficile farlo quando le gomme non vanno. Un pomeriggio complicato, non stiamo capendo niente”.

Infine a Maverick è stato domandato dell’ultima chicane, quella che immette sul rettilineo e che è stata oggetto di modifiche: “C’è tanto rischio, è troppo lenta. C’è il rischio che se qualcuno cade poi si ritrova in mezzo. Mi sono ritrovato con due cadute e quindi sei costretto a tagliare il tuo giro. E’ un punto difficile”.