Toto Wolff: “La Ferrari è la favorita per il mondiale”

Toto Wolff (Getty Images)

In Formula 1 dopo anni di dominio Mercedes sembra essere giunto finalmente il momento di nuovo della Ferrari. Le Frecce d’argento sono in grave difficoltà dall’inizio della stagione nel tenere a bada le Rosse, in costante crescita. Il Gran Premio di Monaco è stata solo la mazzata finale, con le vetture costruite a Maranello non solo capaci di cogliere un importante doppietta, ma anche in grado di umiliare letteralmente gli avversari mostrando una leadership assoluta e incontrastata.

Come riportato da “AS” a riconoscere la supremazia Ferrari ci ha pensato anche Toto Wolff: “Per noi è doloroso ammetterlo, ma non siamo i favoriti per il mondiale attualmente. Quel ruolo spetta a Ferrari. Con le nuove regole, il vantaggio storico che avevamo è stato annullato. Abbiamo una macchina forte, che ci ha permesso di vincere già 3 gare, ma che ci ha causato anche diverse complicazioni”.

Lottare punto su punto

Toto Wolff ha così analizzato la situazione: “Ora dobbiamo lottare per ogni vittoria, ogni punto, ogni podio e attendere per rivedere le due Mercedes in alto. Stiamo lavorando tanto fuori la pista, ora è un po’ presto, ci vorrà del tempo, il campionato è una maratona. Dobbiamo dimostrare che siamo ancora la squadra da battere. In Canada mi aspetto un weekend difficile viste le condizioni della pista, ma ai nostri piloti piace il circuito”.

Insomma sembra proprio che in casa Mercedes l’ombra Rossa della Ferrari comincia a mettere in apprensione i tedeschi. Il campionato è appena cominciato, ma a Maranello hanno già dimostrato di avere costruito un’ottima macchina. A tutto ciò va aggiunto che Sebastian Vettel sinora è apparso senza ombra di dubbio il pilota più in palla del momento, non sbagliando mai neanche una mossa. In ogni caso la sfida è stata lanciata e sarà un mondiale da vivere a pieno sino all’ultima curva.

Antonio Russo