Rubata l’auto in hotel, Max Rendina rinuncia al Rally

photo Motorsport Italia

Brutta disavventura per il pilota romano Max Rendina impegnato nell’Acropolis Rally in Grecia. Nella notte di sabato 27 maggio la Motorsport Italia è stata oggetto del furto della vettura Skoda Fabia r5 che era iscritta alla gara.

L’auto era parcheggiata in un parcheggio di un hotel vicino Atene ed è scomparsa nel bel mezzo della notte. Subito sono state allertate le autorità locali, ma a distanza di alcuni giorni ancora nessuna traccia della Skoda Fabia r5.  Tanta amarezza e sconcerto da parte del team della Motorsport Italia e dello stesso Max che era arrivato in territorio ellenico proprio per effettuare i test.

Inevitabile la rinuncia alla gara da parte della Motorsport Italia per l’equipaggio italiano Rendina Inglesi che non potrà quindi prendere parte all’appuntamento. Il team resterà in Grecia perchè impegnato con una seconda vettura, sempre una Skoda Fabia R5, con l’equipaggio ellenico in gara composto dai piloti George Philippedes e Leonidas Macheras campioni greci in carica.

Tanta l’amarezza da parte del pilota romano che ha dovuto dare forfait. “Nella nostra attività capita di fermarsi per diversi motivi ma non mi era mai capitato di non poter prender parte ad una gara a causa del furto della vettura di gara. Mi spiace molto perché ero determinato a far bene assieme al mio navigatore e tutto potevamo aspettarci fuorché non avere la vettura – ha detto Max Rendina -. Sono comunque fiducioso nel lavoro delle forze di polizia elleniche per il ritrovamento della nostra vettura di gara nei prossimi giorni”.