Il GP del Mugello ricorda Nicky Hayden

©Getty Images

Sarà un anno all’insegna del ricordo di Nicky Hayden. Dopo l’agonia durata cinque giorni, la morte all’ospedale “Bufalini” di Cesena e il funerale nella sua città natale di Owensboro, il primo evento utile per commemorare il campione della MotoGP sarà il Gran Premio d’Italia.

Al Mugello la Dorna schiererà tutte le moto usate in classe regina e in Superbike dal 35enne Kentucky Kid, campione iridato nel 2006 in sella alla Honda. In pit lane Honda, Ducati e Aspar sfoggeranno le moto usate da Nicky Hayden nel corso dei suoi 14 anni in MotoGP. A cominciare dalla CBR1000RR SP Fireblade fino alla recente CBR1000RR SP2 Fireblade con cui ha corso a Imola, pochi giorni prima del fatale incidente avvenuto nei pressi dell’Autodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico.

Il pilota texano è rimasto coinvolto in un drammatico incidente il 17 maggio all’incrocio tra via Ca’ Raffaelli e via Tavoleto. Le sue condizioni sono subito apparse gravi dopo che gli sono state diagnosticati danni al cervello e ferite al livello osseo. A distanza di qualche giorno la sua salma è stata trasferita negli States come richiesto dai familiari. Ma di certo tutti gli appassionati di due ruote del Bel Paese non dimenticheranno mai la sua epica carriera. Quella del Mugello sarà solo la prima di una lunga serie di iniziative.