Jorge Lorenzo nel box Ferrari: “Bello lavorare con gli italiani”

Jorge Lorenzo (foto Twitter)

La MotoGP è in pausa, tornerà nel prossimo weekend in Italia al Mugello, e dunque i piloti sono liberi di passare il tempo liberamente. C’è chi non riesce a stare lontano dai motori. E cosa c’è di meglio del Gran Premio di Monaco di F1 in questo fine settimana?

Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi del campionato delle quattro ruote. Il tracciato monegasco è tra i più difficili e affascinanti del Mondiale. Attira sempre tantissimo pubblico, dai tifosi alle star di ogni ambito. Oggi nel paddock abbiamo visto tre piloti Ducati: Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso e Casey Stoner. Ospiti speciali dell’evento, si sono goduti le Qualifiche del pomeriggio con la Ferrari che ha preso pole e prima fila.

Sia Dovizioso che Lorenzo tifavano per il ‘Cavallino Rampante’ ed è andata molto bene. Quest’anno il team di Maranello ha una grande macchina e i risultati si vedono. Non a caso Sebastian Vettel è leader del campionato 2017 di F1. Ovviamente è presto per esultare, la stagione è ancora molto lunga e ci sarà da lottare.

Intanto Lorenzo, entusiasta di essere a Monaco, è stato interpellato da Sky Sport e ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni. Al maiorchino è stato chiesto se è pronto per il Mugello: “Molto emozionante, quest’anno abbiamo tante moto forti e molti piloti con talento. Il campionato è equilibrato. Con la Ducati stiamo migliorando piano piano. Com’è lavorare con gli italiani? Molto bene, sono contentissimo, mi trattano benissimo. Siamo caratterialmente molto simili”.