CIV: terribile, un altro campione raggiunge Nicky Hayden

Simone Mazzola e Nicky Hayden (Facebook)

Sembra un weekend letteralmente maledetto in Emilia Romagna. Dopo la notizia che ha sconquassato il mondo delle due ruote con l’incidente che ha colpito Nicky Hayden, un altro campione di moto ha raggiunto l’americano all’ospedale Bufalini di Cesena per un brutto incidente. Si tratta del giovane Simone Mazzola 21 anni, attuale leader del campionato CIV (Campionato Italiano Velocità), categoria SS300.

Il giovane era impegnato durante le prove sul Misano World Circuit, quando alle 13:08 è incappato in un brutto incidente all’altezza della curva 13. Gli organizzatori della manifestazione riferiscono che il personale medico del circuito è intervenuto tempestivamente e che Simone Mazzola è stato trasferito in elicottero per accertamenti proprio all’ospedale Bufalini di Cesena, dove in queste ore Nicky Hayden lotta tra la vita e la morte.

Mazzola secondo una prima diagnosi avrebbe riportato un trauma del rachide. Il giovane era a bordo della sua Yamaha R3, che gli ha permesso di firmare una fantastica doppietta a Imola, che gli ha regalato la testa della classifica. Insomma sembra proprio essere un weekend nero per il motociclismo.

Per quanto concerne, invece, Nicky Hayden non vi sono ancora notizie confortanti. La sua situazione appare ancora critiche. Intorno al campione americano, dalla giornata di oggi si sono stretti anche i parenti giunti dagli USA. Ora non resta che attendere e sperare che il lottatore statunitense reagisca bene a quanto fatto dai dottori.

Antonio Russo

 

Tags:



Altre Notizie