NIO EP9 regina del Nurburgring: nuovo record 6’45″900

NIO EP9

L’hypercar elettrica NIO EP9 ha firmato un record stratosferico sul circuito Nüburgring Nordschleife. Con il tempo di 6’45″900 avrebbe strappato il primato alla Lamborghini Huracan Performante che, meno di un anno fa, aveva fissato il best lap a 6’52″010. NIO EP9 non è una vettura realizzata in serie, ma fino ad oggi sono state consegnate 7 unità e l’azienda americana è in procinto di rilasciarne altre 10 in breve tempo.

Una belva elettrica da 1.360 CV è stata in grado scalzare il record del celeberrimo circuito tedesco lungo 20,8 km. Una potenza in grado di esprimersi grazie ai quattro motori elettrici su ogni ruota. Capace di sviluppare una velocità massima di 313 km/h e di accelerare da 0 a 200 km/h in 7,1 secondi, ha un costo di 1,5 milioni di dollari circa. Il marchio ha anche introdotto un SUV sette posti SUV, il NIO SS8, per essere lanciato in Cina entro la fine dell’anno.

Come ha fatto la NIO EP9 ad andare così veloce questa volta? Nio dice che il suo ultimo tentativo di record, nel mese di ottobre 2016, è stato rallentato dal tempo “inclemente”. Questa volta il meteo più sereno ha permesso alla hypercar elettrica di andare ancora più veloce, guidata dal pilota Peter Dumbreck. Mentre siamo ancora in attesa di conferma con un video del giro, possiamo sottolineare che si tratta di un risultato incredibile per un veicolo elettrico.

Un record difficile da scalzare

Il segreto di simili prestazioni sta nel suo design altamente aerodinamico, con un alettone posteriore regolabile in tre modalità, con speciali sospensioni regolabili che consentono di mantenere la EP9 ben salda all’asfalto. L’impianto frenante è stato realizzato da Alcon. Non molto tempo fa ha stabilito il record del giro più veloce anche sul circuito di Austin, fermando il cronometro in 2’40″33.

“Come azienda, siamo nati per spingere oltre i limiti – ha detto il CEO Padmasree Warrior -. Vogliamo rompere i record con la nostra EP9 per il solo scopo di mostrare al mondo che abbiamo l’esperienza automobilistica e tecnica per avere successo nel mercato automobilistico globale. La nostra visione è di essere i migliori nella prossima generazione di macchine, con la produzione di veicoli più intelligenti nel mondo”.

Luigi Ciamburro