L’esordio di Fabian, il fratello di Sebastian Vettel

Fabian Vettel, photo Twitter

Fabian Vettel, fratello del ferrarista Sebastian, ha esordito nella Audi Sport TT Cup, una manifestazione che si svolge insieme alle gare del DTM in Germania. Domenica scorso ha iniziato con un settimo e quindicesimo posto, ma inutile dire che l’interesse mediatico era rivolto tutto su di lui.

Il 18enne dal nome pesante ha cominciato sin da bambino sui kart, nella Rok Cup tedesca, con il team KMS di Ralf Schumacher. Nel 2014 ha svolto un test al volante della Volkswagen Golf del campionato monomarca polacco all’EuroSpeedway Lausitz di Klettwitz, sempre in Germania. Tre giorni fa la sua nuova avventura è partita dal circuito di Hockenheim con risultati discreti.

Le sue prime dichiarazioni non potevano che essere rivolte a suo fratello Sebastian. “Non mi aspettavo ci fosse tutto questo interesse nei miei confronti, ma posso gestirlo tranquillamente”. Non nasconde che il fratellone sia la sua guida, il suo maestro. “So che posso contare su di lui e che non c’è nessuno meglio di lui per darmi consigli, ma fino a qui ho fatto tutto da solo. Voglio avere bisogno di cercarmi gli sponsor da me – ha sottolineato Fabian Vettel -, parlare con le persone e trovare il budget. So che la mia famiglia è lì per me, ma voglio fare come qualsiasi altro pilota”.