MotoGP Jerez: doppietta Honda, 3° Lorenzo. Disastro Rossi

Dani Pedrosa Marc Marquez
Dani Pedrosa e Marc Marquez (©Getty Images)

E’ appena terminato il Gran Premio di Spagna 2017 MotoGP a Jerez de la Frontera. Doppietta Honda, con Dani Pedrosa che ha la meglio su Marc Marquez. Partiti da prima e seconda posizione, i due hondisti hanno rispettato le previsioni.

Grande terzo posto per Jorge Lorenzo, al primo podio in Ducati. Buonissimo quarto piazzamento per Johann Zarco, con la prima delle Yamaha. Quinto Andrea Dovizioso, davanti a un Maverick Vinales oggi anonimo. Molto peggio fa Valentino Rossi, decimo e in grande crisi con le gomme. Irriconoscibile il Dottore, con una M1 che pareva inguidabile. Mantiene la vetta del Mondiale con 2 punti di vantaggio sul compagno. Caduta per Andrea Iannone.

MOTOGP JEREZ 2017: ORDINE DI ARRIVO E CLASSIFICA GARA

POS # RIDER GAP
1
26
D. PEDROSA
45:26.827
2
93
M. MARQUEZ
+6.136
3
99
J. LORENZO
+14.767
4
5
J. ZARCO
+17.601
5
4
A. DOVIZIOSO
+22.913
6
25
M. VIÑALES
+24.556
7
9
D. PETRUCCI
+24.959
8
94
J. FOLGER
+27.721
9
41
A. ESPARGARO
+31.233
10
46
V. ROSSI
+38.682

MotoGP Jerez 2017: il racconto della gara

-21 – Pedrosa mantiene la testa e prova ad allungare su Marquez. Ottimo terzo Iannone, davanti a Crutchlow e Vinales. Poi c’è Zarco che precede Rossi. Lorenzo 8°.

-26 – Zarco passa prima Vinales e poi Crutchlow e cerca di recuperare su Iannone. Il francese passa anche il pilota italiano ed è 3°.

-25 – Lorenzo passa Rossi in rettilineo. Mentre Pedrosa ha allungato bene su Marquez, insidiato da Zarco. Battaglia tra Crutchlow e Iannone.

-24 – Crutchlow davanti a Iannone. Lorenzo passa Vinales. Zarco ha passato Lorenzo.

-23 – Lorenzo ha superato Iannone, è quinto. Dovizioso è nono, dietro a un Rossi in difficoltà. Pedrosa è in fuga.

-22 – Marquez davanti a Zarco. Rossi si ritrova sesto davanti a Dovizioso, errore per Vinales e Iannone che sono dietro. Lorenzo quinto, ma poi quarto quando Crutchlow cade.

-21 – Pedrosa ha oltre 1″5 su Marquez. Terzo Zarco, che precede Lorenzo. Rossi insidiato da Dovizioso. Settimo Vinales, davanti a Petrucci e Iannone.

-19 – I primi si stanno un po’ sgranando tra loro. Pedrosa con 1″4 su Marquez, che prova a recuperare. Zarco sempre terzo con un Lorenzo che il sogno podio ce l’ha. Dovizioso sempre vicino a Rossi, ma non passa. Vinales rimane settimo.

-18 – Caduta per Iannone, secondo ritiro nelle prime quattro gare. Brutto inizio di 2017 per il pilota Suzuki.

-17 – Dovizioso ha passato Rossi, che è andato un po’ largo e ha perso la quinta piazza.

-16 – Lorenzo ha preso Zarco e può pensare al colpaccio podio. Lo spagnolo passa con una gran staccata. Pedrosa ha 1″6 su Marquez davanti.

-15 – Terzetto Dovizioso-Rossi-Vinales in lotta per la quinta piazza.

-14 – Vinales supera sia Rossi che Dovizioso. Petrucci si è avvicinato al terzetto, ha poca distanza da Rossi.

-12 – Bagarre tra Rossi e Petrucci. Ha la meglio il ducatista, che è settimo. Hanno preso vantaggio Dovizioso e Vinales.

-11 – Marquez si avvicina a Pedrosa, che al posteriore ha una media rispetto alla dura di Marc e dunque ha degrado maggiore.

-10 – Dovizioso si è messo Vinales dietro. Intanto c’è un secondo solo tra Pedrosa e Marquez. Lorenzo è terzo, ma Zarco non molla.

-8 – Pedrosa reagisce, ha 1″2 su Marquez. Rossi ha perso contatto da Petrucci ed è insidiato da Folger.

-7 – Folger passa Rossi, che è 9°. Un disastro per Valentino, che rischia pure di essere recuperato da Aleix Espargaro.

-6 – Espargaro supera Rossi, che adesso è 10°.

-4 – Pedrosa tiene 1 secondo vantaggio su Marquez. Lorenzo ha preso del margine su Zarco, terzo posto saldo. Dovizioso quinto senza problemi, Vinales sesto che tiene a bada Petrucci. Poi Folger ed Espargaro. Rossi chiude la top 10.

-3 – Marquez sta dando tutto, ma Pedrosa non intende farsi recuperare.

-2 – Marquez ha mollato, forse per non rischiare. Pedrosa ha oltre 2 secondi di margine sul compagno.

-1 – Posizioni consolidate ormai.

VITTORIA DI PEDROSA DAVANTI A MARQUEZ, DOPPIETTA HONDA. COMPLETA IL PODIO LORENZO SU DUCATI. YAMAHA IN DIFFICOLTA’: VINALES SOLO SESTO, ROSSI PERFINO DECIMO.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)