Jorge Lorenzo: “Passo gara lento, per questo ho recuperato”

Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo è riuscito incredibilmente a giungere 3° al Gran Premio di Spagna. A Jerez, infatti, lo spagnolo dopo un’impressionante serie di giri veloci ha risalito lo schieramento sino a mettersi alle spalle Zarco, portando così il secondo podio stagionale alla Ducati. L’ex Yamaha dopo le prime 3 gare di enorme sofferenza ha finalmente guidato la moto come voleva ed ha portato a casa il primo prestigioso risultato che dà grande fiducia agli uomini di Borgo Panigale per il futuro.

C’è grande entusiasmo in casa Ducati per il risultato di Jorge Lorenzo e ciò traspare anche dalle parole dell’ingegnere Cristian Gabarrini: “Jorge non ha mai mollato, anzi  sembrava che ad ogni nuova difficoltà diventasse più forte e oggi lo ha dimostrato. Da parte nostra abbiamo fatto tutto il possibile da chi sta in pista a chi sta a casa e alla fine il risultato è arrivato”.

Lorenzo ha faticato molto con questa Ducati

Gabarrini ha anche parlato della scelta delle gomme: “Effettivamente non avevamo motivi per credere che la media non dovesse andare bene, naturalmente si guarda sempre a cosa fanno gli altri. Jorge Lorenzo aveva molta confidenza con questa gomma e alla fine ha avuto ragione lui”.

Anche Jorge Lorenzo è molto carico per questo risultato, infatti, ha dichiarato: “Per me è come una vittoria, il primo podio in Ducati è così speciale, così difficile e questo mi rende davvero molto fiero, molto felice. Non mi aspettavo questa posizione, pensavo di lottare per il 5°-6° posto, ma in ogni caso il passo gara è stato molto lento e pian piano sono riuscito a recuperare e a superare altri piloti e ho messo un buon gap tra me e Zarco”.

Infine, un passaggio anche sul comportamento di quest’oggi della moto: “Ho faticato molto perché la Ducati era nervosa, ma ora possiamo goderci tutti insieme questo risultato. In generale il passo di tutti è stato molto lento, quindi ho potuto recuperare”.

Antonio Russo