Eddie Jordan: “Vettel sta trattando con la Mercedes”

Eddie Jordan e Sebastian Vettel (©Getty Images)

Dopo aver scovato talenti e gestito piloti e scuderie per una vita, da qualche anno Eddie Jordan si è convertito alla tv come consulente per Channel 4 e agli scoop. Ultima rivelazione a sorpresa dell’istrionico irlandese il contatto tra la Mercedes e Sebastian Vettel. In pratica secondo l’ex patron della Jordan, il tedesco sarebbe sul punto di firmare con Stoccarda per prendere il posto di Valtteri Bottas già nel 2018.

“Certamente sono in corso delle discussioni con Seb. Ed è giusto che vengano fatte. La F1 è un business brutale, per cui bisogna essere pronti ad ogni eventualità. In questo caso non si tratterebbe solo di rafforzare la posizione della squadra, bensì di indebolire l’avversaria”. La sua dichiarazione ai microfoni dell’emittente.

A voce appena circolata però è arrivata la smentita. “Non c’è niente di vero in queste indiscrezioni”. Ha ribattuto il boss dei germanici Toto Wolff. “A volte mi capita di chiacchierare con lui perché è mio vicino di casa in Svizzera, ma le nostre conversazioni terminano là”. Meno definitivo, o meglio più aperto alla possibilità il direttore non esecutivo Niki Lauda. “Ad oggi è il più forte”. Il commento del tre volte iridato. “Sebastian è un tipo diretto che sa esattamente cosa vuole, come riuscirci e come estrarre il massimo della performance dalla sua monoposto. A mio avviso è un pilota incredibile!”.

Forse il passaggio in Germania non avverrà già dalla prossima stagione, considerata l’ottima posizione del ferrarista in classifica generale, ma c’è da scommetterci che se la notiziona arriva da Eddie Jordan, qualcosa di vero in fondo ci sarà. Era infatti stato lui a svelare in anteprima nel 2013 dell’accordo con Lewis Hamilton, in quel momento fedelissimo McLaren e più di recente a ipotizzare un ritorno di fiamma tra Woking è Mercedes per quanto concerne la fornitura dei propulsori visto il flop con Honda.

Chiara Rainis