Formula 1, Toto Wolff: “Devo offrire una birra a Massa”

Formula 1, Toto Wolff e Felipe Massa (©Getty Images)

Nel weekend di Sochi è arrivata la prima vittoria in carriera per Valtteri Bottas, ma anche l’ennesima sconfitta per la Formula 1. Con buona pace del finlandese, che ha fatto una gara mostruosa, bisogna dirlo, è incoerente che in questo sport continui a non vincere chi è più veloce. Così come è incoerente pensare che ieri, chiunque abbia visto la gara non ricordi un solo sorpasso a parte quelli compiuti alla prima curva. Negli anni si è spesso puntato il dito contro le macchine, troppo tecnologiche oppure appesantite da un’aerodinamica troppo fragile, ma il problema a volte sembra più legato al tracciato.

Tolto Montecarlo, che è da sempre un caso a parte, infatti, statisticamente in Formula 1 sono sempre i vecchi circuiti ad offrirci le gare più spettacolari. In fondo non è un caso che la nostra cara Monza, ogni anno, offra battaglie epiche in pista. Anche Sochi, come praticamente tutti i Gran Premi di questo inizio di millennio è stato disegnato dall’ingegnere Hermann Tilke, spesso criticato proprio per la realizzazione di tracciati poco avvezzi allo spettacolo.

In casa Mercedes c’è entusiasmo per Bottas

Nella giornata di ieri, Sebastian Vettel è stato per tutta la seconda metà di gara nettamente più veloce di Bottas, ma purtroppo, come sempre, giunto alle spalle della Mercedes, superare per lui è stato praticamente impossibile. A peggiorare le cose anche una strana manovra di Felipe Massa nel finale, che da doppiato ha involontariamente ostacolato il tedesco della Ferrari consegnando nelle mani del finlandese la prima vittoria in Formula 1.

Toto Wolff riferendosi alla gara ha dichiarato: “Valtteri ha bloccato le ruote anteriori e tramite la telemetria ci siamo accorti che i danni erano importanti. Fortunatamente il suo ritmo era ancora abbastanza buono. Nel primo settore andava forte, ma anche nel secondo non era male. Il suo inizio di stagione è fantastico, è arrivato sull’auto campione del mondo, accanto ad un pilota come Lewis Hamilton, sinora ha già fatto una pole e una vittoria gestendo la pressione derivante da Vettel, ha fatto davvero un gran lavoro”.

Wolff scherzando sull’episodio di Felipe Massa ha poi affermato: “Credo che offrirò a Felipe una birra”. In generale, in casa Mercedes c’è davvero molto entusiasmo per le prestazioni di Bottas, lo stesso Lauda, infatti, afferma: “Per esperienza persona dico che vincere il primo Gran Premio in carriera è sempre più difficile, i successi che arrivano dopo sono più semplici. Valtteri è un ottimo sostituto di Rosberg, ha fatto davvero un grande inizio di stagione. Lewis è un talento eccezionale”.

Antonio Russo