Magnum Sport, il Porsche Cayenne più grande che c’è

Magnum Sport photo by TechArt

La TechArt festeggia il suo 30° anniversario e per spegnere alla grande le candeline ha deciso di regalare ai propri fan una torta davvero strepitosa. Una versione speciale della Magnum Sport o meglio la sua versione modificata della Porsche Cayenne. Il SUV tedesco è stato fortemente arricchito per l’occasione. L’abitacolo è un mix di pelle, Alcantara e fibra di carbonio.

La Magnum Sport è una versione decisamente molto più muscolosa della Porsche Cayenne. Il retrotreno si fa apprezzare per un vistoso spoiler posto sul tettuccio e le grosse prese d’aria poste che si trovano al di sotto dei fari a sviluppo orizzontale. Per quanto concerne, invece, il musetto anteriore è stato enormemente ingrossato e arricchito da altre 2 prese d’aria, mentre lateralmente sono state aggiunte minigonne e specchietti cromati.

Un SUV dalle alte prestazioni

A dir poco spettacolari gli interni, che sembrano letteralmente fuoriuscire da un film di fantascienza. La plancia centrale è enorme e spacca la vettura in due parti. Al centro campeggia il computer di bordo, che sormonta lo stereo ed è affiancato ai lati dalle prese di ventilazione. Il volante, come avviene nelle auto da corsa, ha fondo piatto ed è arricchito da comandi per gestire lo stereo, le telefonate e altre componenti della vettura. Gli interni sono caratterizzati da una colorazione rosso e nera, con quest’ultima tonalità che è predominante.

A livello motoristico, la Magnum Sport eredita il V8 benzina della Porsche Cayenne con 550 CV di potenza e 750 Nm di coppia massima. La vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 in 4,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 283 km/h. Prestazioni da urlo per un SUV. La Porsche Cayenne ha un prezzo base di listino di circa 80mila euro, ma siamo certi che per questa versione così particolare ce ne vorranno decisamente molti più.

Antonio Russo