F1 Russia, Gara: tempi e classifica finale

Valtteri Bottas, Mercedes (©Getty Images)

Temperatura estiva e un cielo terso hanno accolto i piloti di F1 pronti ad affrontare il GP Russia.

E rispetto ai giorni scorsi bisogna dire che tribune sono piene

Alle 15.00 locali semaforo verde! No! Si deve fare un giro di formazione extra perché Alonso è rimasto fermo nella zona di ingresso pit lane.

Ecco il vero start! Bottas è un fulmine e passa con facilità le Ferrari di Vettel e Raikkonen

Neanche il tempo di due tornate ed è già tempo di safety car. Grosjean colpisce Palmer che a sua volta fa volare fuori la Haas #8.Si chiude così per entrambi un weekend piuttosto tribolato

Al restart tutto invariato. Intanto si scopre un altro episodio, in questo caso casa tra Stroll e Hulkenberg, che la FIA decide di investigare.

Per Daniel Ricciardo è ritiro al giro 6. Il suo freno posteriore destro è ko

Dopo 15 giri il divario tra la Mercedes di Bottas e la Rossa di Vettel aumenta. E dietro tutto tace

Hamilton lamenta il surriscaldamento della sua W08 e si sente fuori dalla lotta per la vittoria

Al giro 19 Vettel via radio parla di blistering all’anteriore sinistra

Al giro 27 Rientra Ocon per il primo stop, così Sainz. Sosta per il leader della corsa Bottas

Al giro 30 sosta per Raikkonen. Per lui mescola supersoft. Subito dentro anche Hamilton e anche per lui le rosse

Meraviglioso team radio di Raikkonen che chiede al box come è finito dietro a Bottas. L’ingegnere gli risponde che era in testa alla corsa e Iceman dice “Pensavo ci fosse Hamilton”.

Giro 35 Cambio gomme per Vettel

Quando mancano 12 tornate al termine possiamo affermare che è stata una corsa senza grande azione. Ma per la gioia dei ferraristi Vettel si trova a meno di 2″ da Bottas.

Al giro 42 Massa ai box. Il brasiliano della Williams resta stabile in top 10.

Giro 45 Bottas chiede al box di fargli meno comunicazioni. Il finnico sta volando verso la sua prima vittoria in F1

Giro 49 Verstappen segnala la presenza di detriti alla curva 5

Vettel è appena a 1″2 da Valtteri Bottas

Ultimo giro da paura!!

Bandiera a scacchi! Vince Valtteri Bottas davanti a Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen

La Ferrari è in testa nel campionato piloti e costruttori

Chiara Rainis