Niente auto graffiate, arriva la pellicola auto-riparante (VIDEO)

Pellicola auto-riparante (YouTube)

Chi è amante delle auto, naturalmente, riceve una pugnalata nel cuore ogni volta che vede la propria vettura deturpata dai graffi. Verniciare la parte interessata dal danno il più delle volte è complicato perché per eliminare lo stacco tra il colore più nuovo e quello sotto già consumato dalle intemperie bisogna poi riverniciare parti molto estese della carrozzerie. Questo problema però a quanto pare non interesserà più gli utenti in un futuro ormai prossimo.

La Llumar, azienda del gruppo Eastman Chemical Company ha, infatti, progettato una nuova pellicola protettiva auto-riparante, Platinum Paint Protection Film (PPF). La novità è completamente trasparente e sembra arrivare direttamente da un film di fantascienza. Come riportato da “AutoExpress” la pellicola è stata testata in un’officina specializzata nella sua applicazione, la Reep Midlands di Leicester.

Grazie all’uretano termoplastico, la vettura è protetta dai graffi, infatti la colla sotto la pellicola non si indurisce restando sempre fluida, così facendo la carrozzeria è capace di riprendersi anche da un brutto graffio reagendo al calore. Lo strato protettivo protegge l’auto da materiali potenzialmente corrosivi e dal calore del sole che a lungo andare deteriora la vernice.

Una pellicola difficile da applicare

Il processo per applicare questa innovativa pellicola è lento e molto complicato, ci vuole una certa maestria, infatti, non tutte le officine sono in grado di farlo. Dopo l’aggiunta di questo nuovo materiale l’auto deve essere lavata e asciugata con appositi prodotti sgrassanti dopodiché dovrà ricevere un trattamento a base di alcol isopropilico così da rimuovere anche la più piccola impurità.

Infine, le vetture vengono parcheggiate in apposite stanza a temperatura controllata dove i meccanici posso accedervi solo con particolari tute per evitare eventuali contaminazioni. La pellicola può mettere in pratica il suo miracolo solo se la superficie della vettura è priva di ammaccature. Grazie alla tecnologia di stampa on-demand messa in piedi dalla Llumar, i costi di questa pellicola sono decisamente contenuti.

Infatti, grazie ad un vasto database, l’azienda è in grado di stampare direttamente le pellicole a misura delle auto sulle quali dovranno essere applicate scongiurando il rischio di inutili sprechi. Il prezzo di partenza è di 300 sterline, non male se si pensa che la pellicola è garantita per 10 anni.

Antonio Russo