Carlos Sainz: “Scommetto su Marquez, ma Vinales ha la moto migliore”

Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez non ha cominciato la stagione nel migliore dei modi, dopo il modesto 4° posto conseguito in Qatar, infatti, per lui è arrivato un clamoroso ritiro in Argentina, proprio mentre era in testa. Il campione del mondo in carica MotoGP sembra non riuscire a trovare il giusto feeling con la sua Honda. Tanti i problemi, soprattutto di natura elettronica. Il pilota spagnolo però sembra soffrire soprattutto la pressione di Maverick Vinales, diventato d’improvviso l’uomo da battere.

Come riportato da “Motorsport.com”, il giovane pilota della Toro Rosso, Carlos Sainz, ha parlato del connazionale Marc Marquez e delle sue velleità mondiali: “La MotoGP mi piace molto, anche se quest’anno non ho avuto modo di vederne molta. Vinales è molto bravo, è un grande pilota e credo abbia la moto migliore. Tutto questo mi piace perché credo che un ragazzo giovane come Marquez ha bisogno di fare quello step successivo che si fa in un anno così intenso”.

La Spagna padrona della MotoGP

In realtà Sainz è molto amico di Marc Marquez e infatti sul mondiale ha le idee chiare: “Io punto su Marquez perché è mio amico e mi fido molto di lui, ma Vinales sta venendo davvero molto bene su. Lui è un gran bel pilota e poi è spagnolo e sarei felice anche se vincesse lui”.

Insomma il pilota della Toro Rosso più che per l’amico Marquez sembra fare il tifo per la propria nazione, che in questo momento in quando a campioni in MotoGP è decisamente stracolma. Probabilmente il desiderio di Sainz (e forse anche della Dorna) di vedere il 7° titolo negli ultimi 8 anni finire in Spagna sarà realtà, a meno che non ci sia un ultimo colpo di coda dell’italiano Valentino Rossi, l’unico, insieme a Casey Stoner che negli ultimi anni è riuscito a spezzare questo dominio.

Antonio Russo