F1, Sebastian Vettel: “In Bahrain bisogna fare attenzione”

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Dopo il silenzio stampa invernale in casa Ferrari gli uomini della Rossa si defilano anche alla vigilia del GP del Bahrain. Tanto che alcuni organi della stampa tedesca invitano Liberty Media a ricordare la necessità della comunicazione al team di Maranello. Soprattutto ora che è in lotta per il titolo mondiale.

Prima della terza tappa stagionale Sebastian Vettel, leader di classifica a pari punti con Hamilton, si concede in un video sul sito ufficiale. Analizza la prossima gara con il suo ingegnere di pista Riccardo Adami: “È un circuito molto “classico”. Ci sono tanti punti in cui i freni vengono sollecitati, per cui bisogna trovare un buon feeling con la macchina. Ci sono molti punti caratteristici, come la curva 10, dove spesso si blocca l’anteriore e si va larghi, ma anche tanti altri punti in cui serve fare attenzione”.

Sarà una gara all’insegna del caldo, dove pare che la SF70H possa avere qualcosa in più rispetto alle Mercedes. “In più c’è da tenere in considerazione le temperature e gli orari. In qualifica si parte molto più tardi rispetto agli altri anni, poi la pista sta cambiando molto – ha concluso Sebastian Vettel -, bisogna tenere conto di tutti questi fattori insieme per andare veloci”.

Stesso copione per Kimi Raikkonen che, in un video ufficiale Ferrari, presenta il GP del Bahrain con il suo ingegnere di pista Dave Greenwood. “A Manama sarà dura soprattutto per il meteo, farà un gran caldo, ma può essere una buona cosa per le gomme. Solo che c’è grande differenza di temperatura tra una prova libera e l’altra, l’asfalto passa da 50 a 30 gradi. La cosa positiva – ha concluso il pilota finlandese – è che non dovrebbe piovere”.