Freddie Spencer: “Marquez sente la pressione di Vinales”

Marc Marquez (
Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez domenica è stato protagonista in negativo del Gran Premio d’Argentina 2017 di MotoGP. Mentre era in testa a inizio gara con del margine sugli inseguitori, è scivolato e ha dovuto ritirarsi. Uno zero che pesa nella classifica, visto che ha 37 punti di distacco da Maverick Vinales.

Ovviamente siamo solo all’inizio del campionato e dunque non si possono emettere sentenze. Però la sensazione è che il campione in carica stia sentendo un po’ la pressione del connazionale della Yamaha. Per come abbiamo visto il Cabroncito l’anno scorso, cioè molto concentrato e attendo a non cadere, la sua scivolata a Termas de Rio Hondo ha stupito. E’ vero che è sempre stato uno che ha spinto, però nel 2016 un po’ di razionalità è subentrata e gli ha fatto capire entro quali limiti stare per non gettare delle gare. In Argentina è tornato il Marquez più irrazionale, che forse ha spinto troppo per dare una dimostrazione di forza a Vinales ed è finito per terra.

Freddie Spencer sul duello Marquez-Vinales

Freddie Spencer, tre volte campione del mondo, conferma la nostra impressione su Marc Marquez: “Credo che stia sentendo la pressione – riporta Marca – dopo aver visto la consistenza mostrata da Maverick. Marc sentiva il bisogno di vincere e ha fatto un errore”. Il pilota Repsol Honda voleva dare un segnale, dopo che per mesi si è parlato solo di Maverick Vinales. Però ha sbagliato ed è tornato a casa senza punti.

Il 55enne ex rider continua ad esprimersi sulla situazione del campione in carica MotoGP, ricordando che nella prossima gara di Austin può ottenere un grande risultato: “Marc sente una certa pressione e non credo che nessuno di noi sia immune a questo. Indipendentemente dal livello di pilota, è qualcosa che può accadere. Sarà interessante vedere se a Austin, una pista dove ha dominato, sarà in grado di alzarsi. Naturalmente deve provare a vincere, ma se non è possibile deve finire nei pressi di Viñales”.

Nelle quattro edizioni del GP di Austin è stato proprio Marquez a vincere. Un vero dominatore sul tracciato del Texas. Sicuramente quello è il luogo adatto dove riscattarsi e cogliere il primo successo del 2017. E’ una pista dove la Honda è sempre andata forte, mentre la Yamaha faticava un po’ di più. Pertanto Marc può pensare di recuperare qualche punto a Vinales.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)