MotoGP Argentina, FP2: Vinales precede Marquez, male Rossi

Maverick Vinales
Maverick Vinales (©Getty Images)

E’ appena terminata la FP2 del Gran Premio d’Argentina sul circuito di Termas de Rio Hondo. Inarrestabile Maverick Vinales, che dopo essersi preso la FP1, si prende la vetta anche nel secondo turno di prove libere.

Lo spagnolo della Yamaha anche nel secondo GP dell’anno si conferma al top e favorito anche in vista di qualifiche e gara, salvo sorprese. Seconda posizione per Marc Marquez, che si riscatta rispetto alla deludente prima sessione. Sorprendono le Ducati clienti di Karel Abraham, Alvaro Bautista, Danilo Petrucci e Loris Baz. Chiude la top 10 Andrea Iannone su Suzuki. Solo 14° Andrea Dovizioso, peggio fanno Valentino Rossi (16°) e Jorge Lorenzo (18°). Domani ci sarà molto lavoro da fare in FP3 per evitare di partire dalla Q1 delle Qualifiche.

Con l’innalzamento delle temperature la Michelin ha consigliato l’utilizzo della gomma anteriore dura, indicazione che in molti hanno seguito nel corso della sessione. Poi per il time-attack finale ciascuno ha scelto la soluzione che gli consentiva di poter fare il tempo migliore.

Maio Meregalli, team manager Yamaha, a Sky Sport ha dichiarato: “Molto bene Maverick, abbiamo fatto un buon lavoro in ottica gara con le gomme dure. C’è del lavoro da fare ancora, comunque. Domani le previsioni danno bagnat, ciò complica soprattutto il lavoro di Valentino. Era contento inizialmente di come curvava la moto, ma con certe modifiche ha perso grip al posteriore”.

MotoGP Argentina, FP2: tempi e classifica finale
1. Maverick Viñales ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 39.477s
2. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 39.778s +0.301s
3. Karel Abraham CZE Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP15) 1m 39.880s +0.403s
4. 6Alvaro Bautista ESP Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP16) 1m 39.922s +0.445s
5. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m 39.960s +0.483s
6. Loris Baz FRA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m 40.120s +0.643s
7. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 40.124s +0.647s
8. 4 Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 40.157s +0.680s
9. Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 40.175s +0.698s
10. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 40.250s +0.773s
11. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 1m 40.338s +0.861s
12. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 40.340s +0.863s
13. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 40.345s +0.868s
14. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 40.399s +0.922s
15. Hector Barbera ESP Reale Avintia Racing (Desmosedici GP16) 1m 40.431s +0.954s
16. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 40.531s +1.054s
17. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 40.588s +1.111s
18. Jorge Lorenzo ESP Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 40.599s +1.122s
19. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 40.908s +1.431s
20. Alex Rins ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 41.083s +1.606s
21.  Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 1m 41.632s +2.155s
22.  Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 1m 42.074s +2.597s
23.  Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 42.179s +2.702s