MotoGP Argentina, FP1: Vinales vola, Rossi in ritardo

photo Twitter @YamahaMotoGP

Semaforo verde sul Gran Premio dell’Argentina a Termas de Rio Hondo. La prima sessione di prove libere si chiude con il miglior crono di Maverick Vinales in 1’40″356 seguito da Danilo Petrucci e Johann Zarco

Nelle fasi iniziali della FP1 Maverick Vinales mette a segno subito il miglior crono, ma dopo pochi giri rimedia un lieve infortunio al polso, nel tentativo di salvare la Yamaha M1 da una caduta. Rientrato ai box ha dovuto cambiare solo la tuta e ha proseguito il lavoro senza particolari problemi. Caduta senza conseguenze per Marc Marquez, ingannato dall’asfalto sporco del circuito latino e dalla mancanza di grip. Rientrato in pista il fenomeno della Repsol Honda si piazza alle calcagna di Vinales, prima di vedersi surclassare.

Buona la prova di Jonas Folger che si piazza quarto davanti ad Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. Più timida la prova di Jorge Lorenzo (15°) e Valentino Rossi (16°) con quasi un secondo di gap dal compagno di squadra. Da notare che Vinales ha utilizzato la gomma posteriore hard (come richiesto obbligatoriamente da Michelin), quindi i tempi sul giro caleranno sensibilmente nelle prossime sessioni.

MotoGP Argentina, FP1: tempi e classifica finale (Top-10)

1
M. VIÑALES
1:40.356
2
D. PETRUCCI
+0.206
3
J. ZARCO
+0.218
4
J. FOLGER
+0.304
5
K. ABRAHAM
+0.322
6
A. IANNONE
+0.345
7
A. DOVIZIOSO
+0.360
8
H. BARBERA
+0.497
9
J. MILLER
+0.511
10
 A. BAUTISTA
+0.580