Ferrari Land, montagna russa dal brivido di Formula 1

Ferrari Land (©Getty Images)

Finalmente è ufficiale, il nuovo Ferrari Land è finalmente approdato in Europa, precisamente a Tarragona, una cittadina a un’ora di auto da Barcellona. Il progetto Made in Maranello è il secondo, dopo quello aperto nel 2010 nella ricca Abu Dhabi. Senza ombra di dubbio l’attrazione più attesa in questo nuovo parco è il Red Force, il rollercoaster più veloce e più alto d’Europa. La montagna russa, grazie ai suoi 112 metri di altezza è stata progettata per far provare agli utenti le stesse emozioni che provano i piloti di Formula 1.

Il Red Force presente nel Ferrari Land è in grado di imprimere una forza ai passeggeri in accelerazione pari a 4 g, praticamente un dato di poco inferiore a quello generato dalle monoposto di Formula 1. La giostra, inoltre, è in grado di raggiungere i 180 km/k in 5 secondi. Tra le tante attrazioni fanno gola anche le Thrill Towers, due torri dalla forma particolare, che ricorda i pistoni di una monoposto, in cui gli utenti verranno sganciati nel vuoto a tutta velocità.

Ferrari Land, esaltazione dell’italianità

Il Ferrari Land punta anche ad esaltare l’Italia e il padre fondatore del Cavallino Rampante, Enzo Ferrari. All’interno della struttura, infatti, sono presenti riproduzioni in scala dei monumenti più belli e famosi del nostro paese oltre la sede centrale Ferrari a Maranello e la celeberrima casa del Drake a Fiorano. Sarà inoltre possibile assaporare la storia della Rossa, un boccone alla volta, grazie alle auto storiche esposte all’interno del parco.

Grazie ai vari simulatori sarà anche possibile fare un giro per Roma a tutta birra a bordo di una Ferrari oppure gareggiare in pista con una Formula 1. In tutto sono 11 attrazioni, 5 punti ristoro e 1 store ufficiale. Per vivere questa magica esperienza dovrete sborsare 35 euro o 60 se siete interessati anche alle altre attrazioni del parco Portaventura World che ingloba al suo interno proprio il Ferrari Land.

Antonio Russo