Toto Wolff: “L’obiettivo è proseguire con il dominio”

Mercedes (©Getty Images)

A pochi giorni dal via del weekend della Cina. Secondo round stagionale della F1. Il boss Mercedes Toto Wolff è tornato ad analizzare la sconfitta a sorpresa

“Gli ultimi tre anni sono stati un caso unico”. Ha proseguito. “Ovviamente la speranza è di proseguire con la serie di successi, ma occorre restare con i piedi per terra. In fin dei conti, alla prima uscita abbiamo piazzato entrambe le vetture sul podio. Il che significa che è stato un buon inizio. Da qui bisognerà però progredire in diverse aree. Fare i compiti a casa e ottimizzare la performance”.

A proposito della line up il manager di Stoccarda ha sottolineato: “Hamilton è al top della forma. E per il team rappresenta una colonna. Bottas si è comportato bene e all’Albert Park ha messo in scena una prestazione di alto livello. Non si è fatto influenzare dalla pressione e preso il posto di Rosberg senza problemi”.

E sempre in tema di piloti Toto Wolff ha dedicato qualche parola ai Junior Mercedes.

“Mi sono sentito orgoglioso di vedere Esteban Ocon lottare con i big come Fernando Alonso o Nico Hulkenberg. E artigliare il primo punto iridato”. Ha dichiarato il viennese. “All’opposto mi dispiace per Pascal Wehrlein. E’ stato davvero sfortunato. La maturità con cui ha informato la Sauber di non sentirsi pronto dal punto di vista fisico mi ha comunque sorpreso. Sono certo che quando tornerà al volante sarà lo stesso di prima”.

Invece sulle soluzioni tecniche adottate sulla W08 per tentare l’impresa di proseguire con la supremazia uno degli ingegneri delle Frecce d’Argento ha voluto spiegare la scelta del passo lungo e del mantenimento del musetto affusolato: “Aumentare l’incidenza sarebbe stato più rischioso per noi rispetto ad aumentare il passo della vettura. Sappiamo che questa soluzione ci porterà un po’ di handicap nei circuiti stretti. Tuttavia ci offrirà una buona piattaforma aerodinamica”.