SBK Aragon, Gara-1: Rea imbattibile, 2° Melandri, Davies ko

photo Facebook

La pole di Chaz Davies aveva fatto presagire una lotta serrata tra la Ducati del team Aruba.it e la Kawasaki. Il pilota ceco della Rossa ha tenuto la testa del gruppo per quasi tutta la Gara1 sul circuito di Aragon. A tre giri dal termine Jonathan Rea si porta davanti e Davies cade sull’asfalto poco dopo, regalando il Mondiale al pilota britannico che conquista la quinta vittoria in cinque gare. Sul podio l’altra Ducati di Marco Melandri e Tom Sykes. Quarta e quinta piazza per le Yamaha di Alex Lowes e Michael Van der Mark.

Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) è stato il miglior pilota spagnolo e ha tagliato il traguardo in sesta posizione, seguito da Leandro Mercado (IODARacing), Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team) e Nicky Hayden (Red Bull Honda World Superbike Team) che completano la top 10.

Brutto incidente per Xavi Fores (BARNI Racing Team), costretto a fermarsi nelle fasi finali a causa di un problema tecnico che ha scatenato un principio di incendio sulla sua Ducati Panigale R. Fortunatamente il pilota spagnolo non ha riportato ferite, ma resta il risultato deludente mentre era in lotta per la quarta piazza con Sykes.

SBK Aragon, Gara-1: tempi e ordine di arrivo (top-10)

1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10R LEAD LEAD 1’50.597 308 319
2 MELANDRI Marco Ducati Panigale R 4.058 +4.058 1’50.737 309 318
3 SYKES Tom Kawasaki ZX-10R 7.512 +3.454 1’50.885 306 316
4 LOWES Alex Yamaha YZF R1 9.962 +2.450 1’51.153 305 311
5 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 12.302 +2.340 1’51.291 304 313
6 TORRES Jordi BMW S 1000 RR 18.995 +6.693 1’51.692 308 319
7 MERCADO Leandro Aprilia RSV4 RF 21.545 +2.550 1’51.670 311 317
8 LAVERTY Eugene Aprilia RSV4 RF 27.309 +5.764 1’51.582 311 320
9 BRADL Stefan Honda CBR1000RR 27.488 +0.179 1’51.583 312 313
10 HAYDEN Nicky Honda CBR1000RR 27.663 +0.175 1’51.649 305 310