Bugatti Chiron, la Polizia mette il turbo con questo bolide

Bugatti Chiron photo by motor1.com

Non fai in tempo a dotare la Polizia italiana di una Lamborghini Huracan, che subito dall’altra parte delle Alpi, i cugini francesi cercano di rifarsi piazzando una splendida Bugatti Chiron. La vettura è stata affidata alla Gendarmerie nationale. In questi giorni, in giro per il mondo sono davvero tantissime le forze dell’ordine che stanno ricevendo in dono delle super-car di lusso. Naturalmente in tal senso a fare invidia a tutti ci pensa la Polizia di Dubai, che è dotata di una vera e propria flotta di vetture lussuose.

Naturalmente sulla vettura sono state apposte le scritte della Gendarmerie con i classici colori bianco, blu e blu scuro, con delle strisce gialle ad impreziosire il cofano posteriore. Naturalmente sul tetto è stato aggiunto un gruppo ottico rotante con sirena. La Bugatti Chiron è stata presentata in anteprima al Salone dell’automobile di Ginevra nel 2016.

Una vettura con prestazioni assurde

Come riportato da “motor1.com”, nelle prime foto diffuse l’alettone posteriore è chiuso. La Bugatti Chiron è considerata una delle auto più potenti e veloci al mondo. La vettura è lunga 4544 mm, larga 2038 mm, alta 1212 mm, ha un passo di 2711 mm e pesa 1995,8 kg. Viene assemblata a Molsheim in Francia ed ha un costo di circa 2,4 milioni di euro.

La vettura in questione prende il nome dal pilota monegasco Louis Chiron e vanta un propulsore che riesce ad erogare 1500 CV, il 50% in più rispetto alla Veyron, sua antenata e una coppia massima di 1600 Nm. L’auto è in grado di raggiungere i 100 km/h in 2,5 secondi e i 200 in 6,5. La velocità massima è tarata elettronicamente per raggiungere un massimo di 380 km/h, ma inserendo una chiave nell’apposito spazio sul tunnel centrale è addirittura possibile spingersi sino ai 420 km/h.

In realtà, da simulazioni fatte al computer risulta che la Bugatti Chiron è in grado di raggiungere addirittura i 470 km/h, numeri assurdi.

Antonio Russo