Toyota MR2, trasformata in Ferrari e usata per una truffa

Toyota MR2 trasformata in Ferrari photo by SWNS

Siamo a Southwold Drive, Essex, contea dell’Inghilterra orientale dove Adam Islam, guidatore di una Toyota MR2 modificata in una Ferrari è stato arrestato per aver tentato di frodare la propria compagnia assicurativa. Secondo l’uomo la sua vettura avrebbe subito dei gravi danni in seguito ad un incidente con un’Audi A1 presa a noleggio e guidata da Abu Khayer. In realtà però i due protagonisti del sinistro si conoscevano e avevano architettato tutto solo per tentare di frodare le proprie compagnie assicurative.

Quando l’APU (Asset Protection Unit) ha cominciato ad investigare sulla questione è stata fatta definitivamente luce sulla questione. I due protagonisti, infatti, si conoscevano già da prima e grazie ad alcuni scatti postati sui social la verità è venuta a galla. A peggiorare il tutto ci ha pensato anche il fatto che la Toyota MR2 era stata già ceduta per 37mila dollari.

In Spagna truffatori trasformano Toyota in Ferrari

Il fatto è arrivato in tribunale. Islam è stato condannato a 18 mesi di reclusione, mentre il suo complice, Khayer a 12 mesi. Inoltre l’uomo dovrà risarcire la società di noleggio Accident Exchange e il suo assicuratore per 12mila dollari. Il giudice Dawson, protagonista indiretto della vicenda ha commentato che l’intera questione è il motivo per il quale le compagnie assicurative sono spinte ad alzare i propri prezzi e a non avere più fiducia dei propri clienti.

Questa situazione spiacevole arriva proprio dopo che la polizia in Spagna aveva scoperto una fabbrica che trasformava Toyota MR2 in Ferrari per poi rivenderle a circa 43mila dollari al pezzo.

La Toyota MR2 ha una massa a vuoto di 975 kg e un cambio manuale a 6 rapporti. La vettura ha una velocità massima di 210 km/h e riesce a passare da 0 a 100 in 8,3 secondi, consumando 7,4 l/100 km.

Antonio Russo