MotoGP, Valentino Rossi: “Vinales più forte di Lorenzo”

Valentino Rossi e Maverick Vinales (©Getty Images)

Valentino Rossi grande protagonista a sorpresa nel Gran Premio del Qatar 2017 MotoGP. Fino al warm-up il nove volte campione del mondo era stato in grossa difficoltà e non sembrava competitivo. Invece in gara ha estratto il coniglio dal cilindro e ha chiuso terzo, sul podio.

Cominciare un campionato con un simile risultato, considerate le difficoltà, è stato qualcosa di importante. Ovviamente, il Dottore e il suo team dovranno trovare il modo per essere competitivi prima e non dover fare salti nel buio. Infatti il pesarese in gara è partito con delle soluzioni che non erano neppure state provate. Il rischio e la scommessa hanno finito per pagare, come successo più volte in carriera. Però si sa che non può sempre andare bene.

Valentino Rossi su Qatar GP, Vinales e Lorenzo

Valentino Rossi a Radio Deejay è intervenuto oggi come ospite per parlare proprio del Gran Premio del Qatar. Ha raccontato i problemi avuti e come abbia fatto ad arrivare terzo al traguardo: “Mi sono sempre trovato un po’ in difficoltà con la moto nuova. Dal venerdì abbiamo cominciato un po’ a migliorare, ma serviva mettere a posto altri aspetti e ci siamo arrivati per la gara, che è stata molto bella. Mi sono divertito molto. E’ stata una bella rimonta. Corso con una moto che non conoscevo? Nel warm-up avevamo provato cose che non mi piacevano e abbiamo deciso di fare il contrario, andando un po’ al buio”.

Il campionato MotoGP 2017 sembra potenzialmente spettacolare e con diversi rider che possono giocarsi la vittoria. Il Dottore conferma e spiega di essere contento di questa situazione: “Ci sono sette-otto piloti che possono vincere le gare, perché le moto si sono livellate molto come prestazioni. La centralina unica ha portato molto più vicine le moto ufficiali a quelle non factory. Vanno tutti forte ed è un campionato molto bello. Le gare sono molto piacevoli e anche domenica c’è stata tanta bagarre, numerosi sorpassi”.

Uno dei piloti che ha sorpreso in Qatar è Johann Zarco, partito a fionda con la sua Yamaha M1 2016 e poi scivolato mentre era in testa. Valentino ha speso buone parole per il francese del team Tech3: “Zarco è molto bravo. E’ partito carichissimo con la gomma dietro morbida, quindi probabilmente negli ultimi giri avrebbe dovuto rallentare, ma comunque forse lo avremmo fregato noi primi tre e lui non sarebbe arrivato lontano. Però è scivolato, perché gli manca un po’ di esperienza. Comunque ha fatto un grande esordio”.

Infine Rossi si è espresso su Maverick Vinales, suo compagno e vincitore a Losail, arrivando a definirlo più forte dell’ex teammate Jorge Lorenzo: “Sapevamo che fosse molto forte, perché è un grande talento ed è giovanissimo. Però speravo fosse un po’ meno forte di così e che facesse un po’ più fatica. Invece sembra più forte di Lorenzo, speravo di no. Sarà dura, però sarà una grande motivazione”.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)