Valentino Rossi: “Jorge Lorenzo è uno dei migliori”

Valentino Rossi (©GettyImages)

Jorge Lorenzo non ha fatto proprio l’esordio che sognava a bordo della sua nuova Ducati. Durante il Gran Premio del Qatar una staccata troppo lunga lo ha subito costretto a lottare nelle retrovie, inoltre, non è mai riuscito a scrollarsi di dosso piloti sulla carta più deboli di lui chiudendo alla fine solo all’11° posto. A rendere la prestazione dello spagnolo ancora più tragica ci ha pensato Andrea Dovizioso che ha piazzato l’altra Ducati in seconda posizione e ha lottato sino all’ultima curva con Vinales.

Jorge Lorenzo non è il primo pilota di una certa caratura che incontra problemi a bordo di una Ducati, già Valentino Rossi, infatti, aveva avuto una pessima esperienza con moto di Borgo Panigale. Il Dottore, infatti nel 2011 e nel 2012 aveva sposato il progetto della Rossa raccogliendo magri risultati.

La Ducati negli ultimi anni, dopo il passaggio ad Audi ha continuato a sviluppare la moto arrivando a battagliare nuovamente con i top team, tanto che nella stagione 2016 Iannone e Dovizioso sono riusciti addirittura a portare la Rossa alla vittoria.

I colleghi non lo estromettono dalla lotta al titolo

Come riportato da “Motorsport-total.com”, Maverick Vinales ha così commentato l’avvio di stagione di Jorge Lorenzo: “Ci sono ancora molte gare, lui però può mettere ancora meglio a punto la moto. Credo che possa ancora recuperare. In fondo è solo la prima gara, io non lo escluderei dalla battaglia per il titolo”.

Anche Valentino Rossi ha detto la sua sulla questione, anche perché conosce bene le difficoltà che si incontrano nel guidare una Ducati: “Siamo tutti d’accordo nell’affermare che Lorenzo è un grande pilota, lui è uno dei migliori, ha davvero un grande talento e penso che possa migliorare la moto nell’arco della stagione”. La situazione per ora è ancora in fase embrionale, ma l’impressione è che Lorenzo dovrà scalare una montagna per ritrovarsi in vetta.

Antonio Russo