MotoGP, Valentino Rossi: “Il mio segreto è Yamaha”

Valentino Rossi a Losail (©Getty Images)

Il Mondiale 2017 di MotoGP non poteva iniziare meglio per la Yamaha. Dopo i test invernali era facile ipotizzare una vittoria di Maverick Vinales, ma non un doppio podio. Valentino Rossi ha trovato le giuste soluzioni sulla nuova YZR-M1 al termine delle prove libere del venerdì. Merito anche del grande lavoro dei tecnici di Iwata che gli hanno messo a disposizione anche un vecchio telaio.

La vera sorpresa si chiama Vinales, autore di un inverno caldo e di un primo Gran Premio da incorniciare. “Maverick ha fatto un ottimo lavoro e ha mostrato un grande livello di maturità – ha dichiarato Massimo Meregalli -. Ha atteso il momento giusto per passare davanti e intraprendere la sua battaglia con Dovizioso. E’ un grande risultato vincere alla sua prima gara con la Yamaha e il risultato è il premio per il lavoro eccezionale che sta facendo da quando è entrato in Yamaha, a gennaio”.

Se la vittoria del pilota spagnolo sembrava pronosticata, più difficile era prevedere il podio di Valentino Rossi. “Valentino ancora una volta ha fatto una delle sue gare di salvataggio, quando si è fatto strada nonostante sia stato colpito alla prima curva da un collega (Crutchlow, ndr). E’ stato un peccato che le sue gomme erano troppo usate verso la fine, altrimenti avrebbe potuto lottare per il primo posto. I test invernali sono stati davvero impegnativi per lui e non ha mai rinunciato, insieme al suo team, a cercare di trovare il giusto feeling con la moto 2017. Il terzo posto è il risultato della profonda dedizione e lo sforzo enorme che lui e il suo equipaggio hanno messo in questa gara”.

Il Dottore ringrazia tutto il team per il risultato che alla vigilia sembrava utopia. “Il mio segreto è la mia squadra, è Yamaha. Noi non molliamo mai e abbiamo sempre mantenuto alta la concentrazione. Mi sento sempre il sostegno e la fiducia da tutti i ragazzi intorno a me, che è grande. Conosciamo il nostro potenziale e sappiamo di avere una grande moto – ha aggiunto Valentino Rossi -. Dobbiamo continuare in questo modo. Questo risultato è molto buono per noi perché abbiamo capito molte cose”.