MotoGP Qatar: ordine di arrivo. Trionfa Vinales, sul podio Dovi e Rossi

Qatar MotoGP
Qatar MotoGP (©Getty Images)

Si è appena conclusa la prima gara del campionato 2017 MotoGP in Qatar. Sul circuito di Losail a trionfare è Maverick Vinales, partito dalla pole position e dato per favorito alla vigilia.

Lo spagnolo della Yamaha ha corso in maniera fantastica, precedendo un meraviglioso Andrea Dovizioso e un ritrovato Valentino Rossi. Marc Marquez chiude quarto, precedendo il compagno Dani Pedrosa e un bravissimo Aleix Espargaro. Male Jorge Lorenzo, che si è classificato 11° dopo una partenza brutta con tanto di largo che lo ha fatto scivolare indietro. Da segnalare le cadute di Andrea Iannone e Johann Zarco mentre erano in ottime posizioni.

MotoGP Qatar: tempi e ordine di arrivo

1. Maverick Viñales ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 38m 59.999s
2. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 39m 0.460s
3. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 39m 1.927s
4. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 39m 6.744s
5. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 39m 7.127s
6. Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 39m 7.660s
7. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 39m 9.781s
8. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 39m 14.485s
9. Alex Rins ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 39m 14.787s
10. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 39m 15.068s
11. Jorge Lorenzo ESP Ducati Team (Desmosedici GP17) 39m 20.515s
12. Loris Baz FRA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP15) 39m 21.254s
13. Hector Barbera ESP Reale Avintia Racing (Desmosedici GP16) 39m 28.827s
14. Karel Abraham CZE Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP15) 39m 29.122s
15. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 39m 29.469s
16. Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 39m 33.600s
17. Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 39m 39.703s
18. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 39m 47.130s

MotoGP Qatar: racconto della gara

-20 giri – In partenza scatta benissimo Iannone, che passa subito il pole-man Vinales e si porta dietro Zarco, che poco dopo lo passa e si mette in testa. Terzo Marquez, che poi passa il pilota Suzuki. Quarto Dovizioso. Poi c’è Vinales, che precede Pedrosa e Rossi. Lorenzo va larghissimo e finisce nelle retrovie.

-18 – Davanti c’è un quintetto di rider abbastanza vicini, con Zarco leader della corsa a sorpresa. Rossi insidia Pedrosa ma ha difficoltà a passare, oltre è tallonato da Bautista.

-17 – Dovizioso passa Iannone in rettilineo ed è terzo, preceduto da Zarco e Marquez. Rossi invece ha finalmente la meglio su Pedrosa. Vinales perde un po’ di contatto dai primi.

-16 – Zarco primo e con un piccolo margine sul terzetto Marquez-Dovizioso-Iannone. Rossi ha ricucito su Marquez.

-15 – Dovizioso sorpassa Marquez

-14 – Zarco cade mentre era in testa e butta via un grande risultato possibile. C’è Dovizioso davanti a tutti.

-13 – Duello tra Iannone e Marquez, mentre Vinales comincia a ricucire sui primi.

-12 – Sorpasso e contro-sorpasso tra Iannone e Marquez, situazione di cui si avvantaggia Dovizioso in testa.

-10 – Vinales ha ripreso Marquez e Iannone. Proprio quest’ultimo scivola con la sua Suzuki, un vero peccato. Dovizioso ha poco più di un secondo sugli inseguitori.

-9 – Vinales in rettilineo passa Marquez. Intanto Rossi si è fatto sotto ed è con loro due a giocarsi il podio. Lorenzo è nono e cerca di rimontare. Valentino passa Marc all’ultima curva.

-8 – Vinales prova a recuperare il gap su Dovizioso, che è sotto il secondo. Rossi gira coi tempi di chi lo precede, ha trovato il giusto feeling con la sua Yamaha dopo le difficoltà avute tra test, prove libere e warm-up.

-7 – Vinales passa Dovizioso, in difficoltà con la gomma morbida. Aleix Espargaro ottimo sesto con l’Aprilia, completano la top 10 Redding, Miller, Lorenzo e Petrucci.

-6 – In rettilineo Dovizioso passa Vinales grazie al motore Ducati, successivamente lo spagnolo riesce a rimettersi davanti. Rossi non è lontano, mentre Marquez ha perso un po’ di contatto.

-5 – Vinales largo alla prima curva e Dovi si infila facilmente, tornando leader della corsa. Ma per poco, lo spagnolo in seguito ripassa davanti. Rossi è attaccato a loro.

-4 – Aleix Espargaro con l’Aprilia si è messo davanti alla Honda di Pedrosa.

-3 – Dovizioso passa Vinales alla prima curva, con una super staccata dopo un’accelerazione poderosa della sua Ducati. Rossi sta perdendo un po’ di contatto, seppur non sia distante dalla coppia di testa.

-2 – Vinales ripassa Dovizioso, mentre Pedrosa ha superato Espargaro. Invece Lorenzo è scivolato in undicesima piazza, preceduto anche dai rookies Folger e Rins.

-1 – Vinales cerca di prendere dei metri, Dovizioso fa fatica a stargli attaccato. Rossi è terzo saldamente.

A vincere è proprio Vinales, che precede Dovizioso e Rossi. Due italiani sul podio in Qatar, ma a Losail quello che esulta di più è il 22enne di Figueres.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)