MotoGP Qatar, FP3: tempi e classifica finale. Vola Vinales

Maverick Vinales
Maverick Vinales (©Getty Images)

Si è da poco conclusa la terza sessione di prove libere MotoGP del Gran Premio del Qatar 2017. Davanti a tutti Maverick Vinales, che riesce a riprendersi la leadership come nella FP1 dopo essersi preso una pausa in FP2.

Grande sorpresa Andrea Iannone con la Suzuki, che si piazza secondo con un ottimo tempo. Forse per il pilota di Vasto è arrivata una svolta, dopo i tanti problemi avuti di recente. Terzo il sorprendente Johann Zarco del team clienti Yamaha Tech3, davanti Andrea Dovizioso con la Ducati, decisamente meglio del proprio compagno Jorge Lorenzo, che è nono nella FP3 ma dodicesimo nella combinata e dunque domani dovrà partire dalla Q1. Valentino Rossi per il rotto della cuffia rimane in top 10, ma va detto che la sua Yamaha ha avuto un problema elettronico proprio al momento di fare il time-attack e dunque lui ha dovuto salire in fretta sull’altra moto, non riuscendo a migliorare nell’unico tentativo fatto. Ha chiuso tredicesimo la terza sessione, ma nella classifica combinata si è salvato.

Davide Brivio, team manager Suzuki, ha parlato a Sky Sport MotoGP dei miglioramenti fatti e del risultato soddisfacente di Iannone: “Ha fatto un giro fantastico, considerando che la pista è peggiorata un po’ rispetto a ieri. Ha guidato in modo magistrale in quel giro. Abbiamo recuperato, anche con la gomma morbida abbiamo un buon grip e così possiamo utilizzare il potenziale della moto. Abbiamo informazioni importanti in chiave gara. La cosa più importante è che i problemi di feeling siano quasi risolti, la situazione è molto migliorata. Si può spingere così se c’è una certa confidenza con la moto, intravediamo la luce”.

MotoGP Qatar, FP3: tempi e classifica finale

1. Maverick Viñales ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 54.834s
2. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 54.848s +0.014s
3. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 55.008s +0.174s
4. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 55.042s +0.208s
5. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.113s +0.279s
6. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 55.211s +0.377s
7. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.296s +0.462s
8. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m 55.435s +0.601s
9. Jorge Lorenzo ESP Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m 55.461s +0.627s
10. Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 55.634s +0.800s
11. Alvaro Bautista ESP Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP16) 1m 55.676s +0.842s
12. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 1m 55.713s +0.879s
13. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.790s +0.956s
14. Karel Abraham CZE Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP15) 1m 56.095s +1.261s
15. Alex Rins ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 56.249s +1.415s
16. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 56.617s +1.783s
17. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 1m 56.662s +1.828s
18. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 56.692s +1.858s
19. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP)* 1m 56.854s +2.020s
20. Loris Baz FRA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m 56.935s +2.101s
21. Hector Barbera ESP Reale Avintia Racing (Desmosedici GP16) 1m 57.005s +2.171s
22. Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 1m 57.630s +2.796s
23. Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 1m 57.654s +2.820s

MotoGP Qatar: classifica combinata FP1-FP2-FP3

01. Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’54.316
02. Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.532
03. Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.596
04. Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.692
05. Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.726
06. Scott Redding – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.769
07. Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.797
08. Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.892
09. Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.895
10. Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.098
11. Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.119
12. Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.145
13. Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.265
14. Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.308
15. Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.318
16. Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.643
17. Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.687
18. Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.863
19. Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.052
20. Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 2.409
21. Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.538
22. Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.800
23. Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 3.338