F1 Melbourne, Sebastian Vettel: “Aspettiamo le qualifiche”

Sebastian Vettel a Melbourne (©Getty Images)

La prima giornata di prove libere a Melbourne conferma che Lewis Hamilton resta l’uomo da battere. Ma alle sue spalle sembrano consolidarsi la presenza della Ferrari. 2° Sebastian Vettel, 4° Kimi Raikkonen, divisi dalla Mercedes di Valtteri Bottas.

E’ solo il primo giorno di prove, le scuderie non hanno affilato ancora le armi e le qualifiche di domani saranno delucidative. Ma le SF70H hanno dato una prima buona sensazione. Per migliorare a breve termine bisognerà calibrare il bilanciamento della monoposto. “Il bilanciamento della macchina non è quello che voglio, non è male ma si può fare meglio”, ha detto il tedesco della Ferrari a Sky Sport.

Il passo gara di Valtteri Bottas, sempre al di sotto di 1’28” può destare qualche preoccupazione. Ma Vettel sembra concentratissimo solo sul suo lavoro. “Onestamente non ho visto molto, ma se aggiustiamo il bilanciamento possiamo fare ulteriori passi avanti. Abbiamo molto lavoro davanti a noi. Vedremo come andremo domani quando tutti mostreranno il loro potenziale”.

Il pilota finlandese non si scompone e resta in attesa di conoscere i risultati delle qualifiche. “Troviamo un circuito scivoloso che dà sensazioni diverse. Tutto sommato poteva essere una giornata migliore, ma non è stata del tutto negativa. Abbiamo imparato molte cose e capito dove possiamo migliorare. Ci siamo tolti davanti il primo giorno in ottica di domani, sperando di poterci esprimere al 100%”

“Non so molto più di quanto sapevo dopo i test. Domani dopo le qualifiche sapremo in modo più più chiaro, ma questo è un circuito un po’ diverso rispetto a quelli normali. Quello che succederà questa settimana non darà indicazioni chiare al 100%. vedremo domani, cercheremo di migliorare e vedremo”.