F1 Australia, Prove Libere 1: tempi e classifica finale

Lewis Hamilton, Mercedes (©Getty Images)

Sotto un cielo nuvoloso e una temperatura di 21 °C si sono disputate le prime prove libere del GP d’Australia. Gara di debutto del mondiale 2017.

Come normale è stata un’ora e mezza di studio delle nuove monoposto, per cui i piloti hanno preferito macinare chilometri e testare le gomme piuttosto che concentrarsi sull’aerodinamica. Uniche ad aver dedicato tempo a questo aspetto: la McLaren. Con Stoffel Vandoorne per qualche tornata in azione con la classica rete coi sensori. E la rosa Force India. Con Esteban  Ocon che ha sfoggiato la pittura sull’alettone.

Grande colpo di scena è stato il problema idraulico accusato da Sebastian Vettel. Primo vero guaio tecnico sulla Ferrari dell’anno. Infine sesto.

Niente da segnalare invece per Kimi Raikkonen.  Quinto.

Per il resto è stata lotta al vertice tra i due piloti Mercedes Lewis Hamilton, Valtteri Bottas. Il primo ad attivarsi con le ultrasoft. E Daniel Ricciardo su Red Bull.

Va detto che l’inglese è stato autore di diverse sbavature, in particolare alla curva 11, dove più volte è andato largo. E nelle fasi iniziali della sessione è stato costretto a tornare al box per cambiare scarpe.

Per quanto concerne la scuderia di Woking. Ancora buio. Fernando Alonso ha chiuso con un gap di oltre 2″8 da Lewis Hamilton seppur con supermorbide.

Discreto l’ingresso tra i grandi di Lance Stroll. Con le soft per il giro d’installazione. Il canadese della Williams è subito passato alle supersoft.

Tutto tranquillo in Casa Sauber con Marcus Ericsson e Pascal Wehrlein in grado di completare il programma previsto.

Qualche preoccupazione  alla Renault, per cui Jolyon Palmer ha dovuto chiudere prima il suo turno, al contrario del nuovo compagno di box Nico Hulkenberg. Attivo fino alla fine.

CLASSIFICA PROVE LIBERE 1

1 Hamilton, 1m24.220s
2 Bottas, 1m24.803s
3 Ricciardo, 1m24.886s
4 Verstappen, 1m25.246s
5 Raikkonen, 1m25.372s
6 Vettel, 1m25.464s
7 Massa, 1m26.142s
8 Grosjean, 1m26.168s
9 Hulkenberg, 1m26.183s
10 Perez, 1m26.276s
11 Sainz, 1m26.450s
12 Kvyat, 1m26.514s
13 Stroll, 1m26.734s
14 Alonso, 1m27.116s
15 Ericsson, 1m27.348s
16 Ocon, 1m27.656s
17 Magnussen, 1m27.667s
18 Wehrlein, 1m28.539s
19 Palmer, 1m28.585s
20 Vandoorne, 1m28.695s

Chiara Rainis