Max Biaggi a RTL 102.5: “Valentino ha vinto più di me”

Max Biaggi
Max Biaggi (©Getty Images)

Nella stagione 2017 Max Biaggi non sarà solo team manager del Max Racing Team impegnato nel CIV. Dopo l’addio a Mediaset come commentatore Superbike il Corsaro ha scelto di essere inviato speciale della MotoGP per RTL 102.5. Il campione romano sarà in pista per seguire da vicino le avventure del Motomondiale e presto capiterà di intervistare anche Valentino Rossi cui tende la mano dopo anni di battaglie.

A cominciare dal Gran Premio del Qatar, Max Biaggi seguirà tutte le tappe del Motomondiale svelando retroscena e dati tecnici. “Racconteremo quello che non si vede in televisione. Su Sky c’è Guido Meda che racconta il live, noi faremo cose più dettagliate – ha spiegato nel programma ‘Non Stop News’ in onda su Rtl 102.5 -. Ci saranno le interviste con i protagonisti, è sempre un modo intenso per conoscere questo bellissimo sport”.

Sarà l’occasione buona per intervistare anche lo storico rivale Valentino Rossi, una scena che milioni di tifosi attendono con ansia. “Mi piacerebbe intervistare Rossi, sono anni che non ci parliamo. Sarà una grande occasione”, ha detto il Corsaro. Impossibile non dimenticare le avventure del passato… “Era un dualismo bello, sano, non come ora. Valentino è stato più scaltro ma anche più forte perchè ha vinto di più”.

Nulla di paragonabile con quanto successo alla fine della stagione 2015 con i fatti di Sepang. “Nel nostro periodo giocava in casa, eravamo connazionali, si basava tutto sull’Italia. Qui giocava un po’ fuori casa, Italia-Spagna, erano più spagnoli, lui era solo contro tutti, non si è potuto difendere sotto tutti gli aspetti mediatici. Quando combatti contro due spagnoli fortissimi a volte c’è anche un po’ di sconforto. Però ha ancora possibilità di rifarsi. In questo campionato lo vedo agguerrito come i suoi avversari – ha sottolineato Biaggi -, però lui ha tantissima esperienza dalla sua parte e potrà fare molto bene”.

Difficile fare pronostici senza vedere quantomeno le prime prove libere. “Maverick Vinales è il volto nuovo, non ha vinto ancora vinto tantissimo, ma ha a disposizione la Yamaha lasciata libera da Jorge Lorenzo. Sarà il compagno scomodo di Rossi. Tutti vogliono vedere come andrà a finire tra i due – ha concluso Max Biaggi -. Ma tutti sappiamo che Valentino è un grande talento e non ha bisogno di presentazioni”.