Lewis Hamilton: “Più donne, motori V12 e GP Miami”

Lewis Hamilton a Melbourne
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Il vice campione Lewis Hamilton parte da favorito secondo i pronostici. Ma alla vigilia del GP di Melbourne il pilota Merceded vede Sebastian Vettel come principale pretendente al trono iridato di F1. Di certo sarà una stagione meno noiosa, con nuove monoposto più veloci che assottiglieranno il gap tra le scuderie. L’obiettivo di Hamilton è conquistare il quarto mondiale in carriera e, dopo l’addio di Rosberg, l’occasione potrebbe essere ghiotta.

Le prestazioni invernali della Ferrari sembrano aver impressionato il driver anglocaraibico. “Vedo la Ferrari la più veloce al momento. Penso che sarà sicuramente tra i favoriti, ma lo scopriremo nel weekend”, ha detto Lewis Hamilton in conferenza stampa. “Sebastian di solito è molto più pubblicizzato, posso dire che sta cercando di mantenere un coperchio su di lui”.

La Rossa di Maranello desta più preoccupazioni della Red Bull. “Sono ansioso di vedere cosa porterà Red Bull, perché erano abbastanza indietro nei test, almeno rispetto alla Ferrari, e non ho visto portare tutti gli aggiornamenti. Suppongo che li porteranno qui”. Probabilmente è finito il monopolio incontrastato della Mercedes. Al vertice ci saranno almeno sei sfidanti. “Avremo più squadre e più piloti nella lotta per la vittoria… Se siamo o meno ad un buon punto della stagione, lo scopriremo, ma ho piena fiducia nella mia squadra e siamo in grado di vincere”.

La Formula 1 sembra tornare sulla giusta direzione, con vetture più fisiche e potenti. Ma per l’estroverso Lewis Hamilton mancano ancora tre ingredienti per rendere il Circus più attraente. “Un Grand Prix a Miami. Più donne nel paddock. E i motori V12”. Su questo potrebbe trovare il consenso di milioni di tifosi.