Valentino Rossi: “Attenti a Lorenzo, Marquez uomo da battere”

0
42
Valentino Rossi (©Getty Images)

La settimana appena avviata porterà al primo start della MotoGP 2017. Tra i piloti più quotati per la vittoria c’è sicuramente Maverick Vinales, che ha svolto un pre-campionato davvero eccezionale. Lo spagnolo passato dalla Suzuki alla Yamaha ha trovato una moto che si adatta perfettamente al suo stile di guida. Meno sorridente, invece, il compagno di squadra Valentino Rossi, che sembra abbastanza in crisi. Il Dottore, infatti, nei test sinora non ha mai brillato.

In difficoltà anche l’ex compagno di team di Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, che in Ducati ha trovato da una parte un bellissimo ambiente, ma dall’altro una moto non ancora all’altezza di lottare per il titolo. Marc Marquez, invece, nonostante qualche iniziale difficoltà sembra comunque a ridosso di Vinales.

Maverick Vinales: “Aleix Espargaró è stato l’avversario più ostico”

In attesa del verdetto della pista, come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, i due piloti Yamaha sono stati intervistati da Movistar in una simpatica, doppia intervista. A quanto pare i due piloti sembrano rispettarsi molto. Maverick Vinales, infatti, ha subito affermato: “Voglio avere buoni rapporti con Valentino, sia a livello mediatico che all’interno del team. Lui pensa sempre alla domenica, lavora per la gara ed è sempre lì a studiare soluzioni”.

Anche Valentino Rossi sembra stimare molto Vinales, infatti, afferma: “Maverick è molto veloce, lo è stato l’anno passato in Suzuki e lo è ora in Yamaha. Non dobbiamo sottovalutare Lorenzo e la Ducati. In Qatar faranno bene e se vincono lì cominciano bene e per loro sarebbe importante. Naturalmente però l’uomo da battere è Marc Marquez”.

Maverick Vinales, invece, incredibilmente ha le idee chiare quando gli si chiede chi sia stato l’avversario più ostico della sua carriera. Lo spagnolo, infatti ha affermato che il pilota che più di tutti lo ha messo in difficoltà è il connazionale Aleix Espargaró.

Antonio Russo