MotoGP Qatar, Jorge Lorenzo: “Saremo subito veloci”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Nella gara serale di Losail Jorge Lorenzo è pronto a fare il debutto ufficiale sulla Ducati Desmosedici. Sarà la sua prima gara con livrea rossa dopo nove anni sulla Yamaha M1. Partire col piede giusto sarà importante non solo per la classifica ma soprattutto dal punto di vista psicologico.

Durante i test invernali sia Dovizioso che Lorenzo hanno migliorato il feeling con la GP17 progettata da Luigi Dall’Igna. Si cercano le prime conferme in Qatar, dove sarà strategico il rettilineo di oltre 1000 metri che darà sfogo alla potenza del motore 1.000cc. Il maiorchino, dopo le difficoltà riscontrate a Sepang e Phillip Island ha migliorato il ritmo gara nell’ultima sessione pre-campionato a Losail.

Si può partire con il piede giusto e il podio sarà l’obiettivo minimo. “Dopo l’ultimo test di alcuni giorni fa su questo circuito affronto la prima gara della stagione con fiducia e ottimismo – ha dichiarato Jorge Lorenzo -. Questa è una pista che mi piace molto e le caratteristiche della mia Ducati si adattano bene al tracciato di Losail, per cui credo che saremo veloci fin da subito”.

Molto dipenderà dalla competitività delle Yamaha e della Honda, con Vinales già pronto a dettare legge. “Dobbiamo trovare ancora qualcosa per migliorare ulteriormente il nostro passo gara, cercando anche di capire la soluzione migliore a livello di pneumatici per affrontare i 22 giri della gara, ma comunque io arrivo in Qatar con delle buone sensazioni e con molta voglia di far bene. Questo sarà il mio primo Gran Premio in sella ad una Ducati – ha concluso il pilota spagnolo – e quindi per me sarà un weekend davvero molto speciale”.