Andrea Dovizioso: “Spero di lottare per la vittoria”

Andrea Dovizioso (©Getty Images)

La stagione MotoGP 2017 è ormai alle porte. Tra i piloti più quotati per la vittoria c’è sicuramente Maverick Vinales, ma non è da escludere dalla lotta per il podio la Ducati, che in Qatar ha dimostrato in più di un’occasione di andare veramente forte. Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, infatti, negli ultimi test a Losail sono ritornati ad essere protagonisti, realizzando dei tempi davvero interessanti.

Gli occhi di tutti sono puntati principalmente sullo spagnolo, che forte dei suoi 5 titoli mondiali vuole ritornare sul tetto della MotoGP dopo un anno di astinenza. Non bisogna sottovalutare però Andrea Dovizioso, che in Ducati è molto cresciuto e in fondo nel 2004 ha già vinto un titolo in 125, quindi diciamo pure che sa cosa vuol dire essere lì davanti.

Come riportato da “Motorsport.com”, proprio Andrea Dovizioso ha commentato la stagione che sta per partire: “Nei test, su questo circuito abbiamo fatto un buon lavoro, arriviamo alla gara pronti per le diverse condizioni che potremo trovare. Sono contento di aver avuto la conferma delle buone prestazioni della Desmosedici, credo che possiamo puntare ad un buon risultato”.

Andrea Dovizioso: “Il mio obiettivo minimo è il podio”

Andrea Dovizioso ha anche analizzato le problematiche di questa pista: “In questa pista è molto complicato mantenere lo stesso passo per 22 giri. Naturalmente, come sempre all’avvio di stagione abbiamo come sempre qualche incognita. Questo circuito richiede un impegno fisico notevole”.

Infine, il pilota italiano ha anche parlato dei suoi obiettivi per il primo weekend di gara della stagione 2017: “Negli ultimi due anni ho sempre lottato per la vittoria e spero che anche quest’anno mi ritrovi nella medesima situazione. Naturalmente so che non sarà facile perché alcuni dei nostri rivali hanno davvero un ottimo passo. Io però sono ottimista per la gara e punto ad una posizione sul podio per il Qatar”.

Antonio Russo