Svelate le prime immagini della nuova Polo

Polo Volkswagen (©Cars.co.za)

Fino ad ora era solo nell’immaginazione. Ma grazie alle foto “rubate” pubblicate da Cars.co.za possiamo avere un’idea di come sarà la Volkswagen Polo di nuova generazione.

Il design sembra essere molto simile a quello mostrato di recente nel rendering dell’auto.

A balzare subito agli occhi i fanali dalla forma quasi ovale e le luci interne angolari sulla scia di quelle utilizzate sulla Golf.

Confermata la maggior larghezza dei veicolo, mentre per quanto riguarda il retrotreno se il bumper è identico a quello che stiamo vedendo in strada adesso. I fari posteriori sono decisamente più larghi e squadrati.

Per quanto concerne gli interni. Gli scatti non ci hanno potuto svelare nulla. A quanto pare però dovrebbero essere stati fatti parecchi ritocchi. E soprattutto sarebbe stato utilizzato un materiale di miglior qualità rispetto alla precedente versione.

Sul fronte tecnologia i report danno per certa la presenza di una strumentazione completamente digitalizzata e un sistema avanzato di infotainment.

In linea con la nuova Seat Ibiza la piattaforma MQB dovrebbe essere più piccola. Diversamente il telaio rivisto in particolare nella base consentirebbe alla supermini di godere di un abitacolo più ampio. Con riduzione però del peso a confronto del modello corrente.

La Volkswagen ha fatto sapere che le opzioni relative al powertrain passeranno da 14 a 12. Pur lasciando la chance ai novelli proprietari di scegliere tra le powerplant a tre o a quattro cilindri.

A risposta delle attuali esigenze del mercato, oltre al modello benzina, sarà messo in vendita anche il range ibrido. La nuova Polo GTI dovrebbe poter contare su un motore turbo 2.0 litri quattro cilindri per circa 200 cavalli (149 kilowatt).

Sempre sulla scia dei rumor dovrebbe fare il suo debutto al Salone dell’Auto di Ginevra il prossimo settembre.

Intanto, visto il boom di questo settore, è stata confermata l’intenzione di produrre un crossover partendo dalla medesima piattaforma.

Tags:



Altre Notizie