Ferrari GTC4Lusso T, una familiare per ricchi

Ferrari GTC4Lusso T photo by “Autoevolution.com”

Il sogno di tutti gli amanti dei motori è possedere una Ferrari. La Rossa di Maranello è da sempre sintesi di lusso e velocità, espressione di bellezza al servizio della potenza. Il Cavallino Rampante però sembra voler entrare prepotentemente nel mercato globale con un nuovo interessante modello, la Ferrari GTC4Lusso T, questa versione vuole accaparrarsi quei clienti più esigenti in fatto di spazio, per capirci, quella fetta di pubblico che di solito opta per un SUV.

Al posto del classico V12, Ferrari GTC4Lusso T monta un biturbo V8 da 3,9 litri, quello della 488 GTB per intenderci. Il propulsore è in grado di erogare 610 CV con una coppia di 760 Nm. Da Maranello fanno sapere che la vettura è in grado di raggiungere la velocità massima di 320 km/h e di passare da 0 a 100 in 3,5 secondi. L’auto è a trazione posteriore, anche se mantiene il sistema a 4 ruote sterzanti 4RM-S.

Ferrari GTC4Lusso T, la vettura che ricorda la 330 GTC

La Ferrari GTC4Lusso T ha già partecipato ad alcune prove su strada per la stampa ed ha impressionato un po’ tutti per la sua versatilità e soprattutto per la grande comodità degli interni. Finalmente chi l’ha ordinata potrà godersela, sono infatti in consegna i primi modelli. La vettura in questione potrà essere vostra alla modica cifra di 233525 euro.

Per quanto riguarda il nome, la Ferrari GTC4Lusso T prende il proprio nome dalla 330 GTC dalla quale riprende pure un po’ il design degli sfoghi d’aria laterali. Il 4 sta per i posti a sedere, mentre la “T” finale sta per turbo. La vettura è caratterizzata esternamente per una linea molto morbida, molto belli i classici fari posteriori a luci circolari, marchio di fabbrica di molte Ferrari.

L’auto in questione punta quasi ad essere un’auto familiare di lusso, molto più spaziosa al suo interno rispetto ad una classica Ferrari, con prestazioni più contenute.

Antonio Russo